Halo Infinite: Craig il Brute è la nuova mascotte di Xbox per Phil Spencer

Craig il Brute, il nemico di Halo Infinite che suo malgrado è diventato uno dei meme più conosciuti degli ultimi anni, è la nuova mascotte di Xbox per Phil Spencer

NOTIZIA di Luca Forte   —   04/08/2020
169

La scalata di Craig il Brute, il nemico di Halo Infinite che suo malgrado è diventato uno dei meme più conosciuti degli ultimi anni, non accenna a fermarsi. Al posto di terrorizzare tutti gli aspiranti Master Chief là fuori, il Brute è persino diventato la nuova mascotte ufficiale di Xbox. Lo ha confermato nientemeno che Phil Spencer, il boss di Xbox, su Twitter.

Microsoft sta provando a trasformare una debacle in una vittoria. Il Brute preso a gomitate in faccia da Master Chief durante la presentazione della demo di Halo Infinite è diventato immediatamente il simbolo dei limiti che il gioco di 343 Industries sembra avere.

In tanti avrebbero fatto finta di nulla. Microsoft, invece, ha deciso di utilizzare la popolarità di Craig il Brute per continuare a parlare del gioco, per scherzarci sopra e magari mostrarsi sicura delle qualità di Halo Infinite. Nonostante abbia detto che farà qualcosa per la grafica. A metterci il classico carico da 90 arriva Phil Spencer che, probabilmente per scherzo, dice che Craig il Brute è diventato ufficialmente la mascotte di Xbox. Il motivo è che ama il fatto che la community sia in grado di prendere qualunque cosa e creare un'infinità di scherzi su di essa.

A questo punto ci aspettiamo di vedere qualcosa di speciale legato a Craig, come un obiettivo o una missione in particolare. Cosa ne pensate?