PS5 con chip da 6nm in arrivo per migliorare le scorte? I dettagli da un report

Secondo un report, AMD sta producendo più CPU con chip da 6nm, che potrebbero aiutare a produrre più PS5 di un nuovo modello e ridurre i problemi di scorte.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   19/05/2022
27

Come indicato da Zuby_Tech su Twitter, AMD sta producendo nuove CPU Ryzen 7 6800U con un chip da 6nm FinFET di TSMC. Secondo il report, questo è un buon segnale anche per PS5, in quanto potrebbe suggerire l'arrivo di nuove scorte grazie alla produzione di un nuovo modello.

Come vi avevamo già indicato una settimana fa, Sony ha registrato un nuovo modello di PlayStation 5, il CFI-1200. Secondo Zuby_Tech, è possibile che questi nuovi chip da 6nm possano essere usati sul nuovo modello di PS5. Questo permetterebbe a Sony di produrre molte più unità rispetto a quanto fatto nell'ultimo periodo, visto che questi chip sono più facili da ottenere.

La differenza principale sarebbe proprio la facilità produttiva. Non dovrebbero esserci modifiche di alcun tipo in termini di prestazioni. Per l'utenza finale, PS5 sarebbe praticamente la stessa console, identica in ogni dettaglio. Aumentare il numero di unità disponibili aiuterebbe anche a far calare il prezzo medio di PlayStation 5 e permettere ai giocatori di acquistare la console senza dover correre dietro a bundle costosi offerti in quantità limitatissime.

Ovviamente si tratta solo di una speculazione: in questo momento non abbiamo una conferma ufficiale di quali chip userà Sony per il nuovo modello di PS5.

Parlando di TSMC, vi ricordiamo che la compagnia è in trattative per aprire una fabbrica anche in Italia.