PS5: vendite superiori a Xbox Series X ma solo sul lungo periodo, stima un report 87

Le vendite di PS5 saranno superiori a quelle di Xbox Series X, ma solo sul lungo periodo: lo dice il nuovo report di DFC Intelligence.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   24/03/2020

PS5 totalizzerà vendite superiori rispetto a Xbox Series X, ma solo sul lungo periodo: la console Microsoft si aggiudicherà una fetta dell'attuale utenza Sony e quest'ultima farà fatica a spuntarla, stando al nuovo report stilato da DFC Intelligence.

"Sotto il profilo tecnico sembra che Microsoft abbia vinto, ma sul lungo termine crediamo ancora che PlayStation 5 sarà la console più venduta", recita la nota.

"Sia Sony che Microsoft sanno bene che la domanda iniziale per le loro nuove piattaforme sarà superiore rispetto alle scorte disponibili: a causa del Coronavirus sia PS5 che Xbox Series X verranno distribuite in quantità limitate nel 2020, ed esiste una possibilità che vengano rinviate al 2021.

"Ad ogni modo, il lancio iniziale rappresenta la chiave per determinare la reputazione a lungo termine di un sistema hardware. Xbox One ha avuto un esordio forte presso la propria utenza core, ma già al debutto PS4 è stata percepita come un prodotto migliore."

"In questo momento Sony e Microsoft tengono un atteggiamento molto cauto. La casa di Redmond ha avuto un successo limitato presso il grande pubblico ed è intenzionata a concentrarsi sulla base d'utenza che ci tiene alla tecnologia, nonché su alcuni brand chiave."

"La penetrazione del mercato di Sony e la sua percezione è molto inferiore a quella che era ai tempi di PlayStation 2, tuttavia l'azienda dispone di un vantaggio cruciale in ambito software, nella riconoscibilità da parte degli utenti e nelle reti di distribuzione globali. Nei prossimi anni questo vantaggio probabilmente diventerà insormontabile per Microsoft e Xbox Series X."

"Diversi mesi dopo il lancio di PlayStation 3, DFC Intelligence ha scritto un articolo intitolato 'Sony potrebbe passare da prima a ultima?' Si trattava di un'opinione molto controversa, considerato il successo di PS2, ma alla fine quell'analisi si è rivelata fondata."

"In questo caso non parliamo di una debacle simile, ma pensiamo che Microsoft comincerà a erodere quote di mercato appartenenti a PlayStation 4. Tutto comunque dipende dalla forza dell'offerta confezionata dai nuovi studi acquisiti da Microsoft."