Psychonauts 2: sviluppo quasi concluso, non ci sarà crunch in Double Fine

Psychonauts 2 è quasi pronto: lo sviluppo è nelle fasi finali, spiega Tim Schafer in un nuovo video, assicurando peraltro che non ci sarà crunch in Double Fine.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   27/12/2020
27

Psychonauts 2 sembra quasi pronto, in base a quanto riferito da Tim Schafer nel nuovo aggiornamento in video sullo stato di sviluppo del gioco, annunciando che il lavoro è quasi concluso e che il team Double Fine non ricorrerà al crunch, come principio stabilito dallo studio in maniera molto netta.

Double Fine sta attualmente lavorando soprattutto da casa o comunque a distanza secondo i protocolli intrapresi per evitare la diffusione del Covid-19, cosa che ha allungato ulteriormente lo sviluppo, ma ormai non dovrebbe esserci ancora molto da attendere.

Nel video vengono presi in esame diversi aspetti di Psychonauts 2, considerando che in questi ultimi mesi il gioco ha attraversato una fase molto importante in cui sono state prese decisioni fondamentali anche per cercare di non ritardare ulteriormente la data di uscita, che non è ancora stata fissata ma è già stata posticipata diverse volte.

Gli sviluppatori hanno dovuto ridimensionare alcuni aspetti e magari trasformarne altri o decidere anche per l'eliminazione di alcune sezioni non funzionali, ma tutto questo senza ridurre le dimensioni del gioco in generale. In ogni caso, tutte le decisioni sono state prese partendo dal punto inamovibile di rinunciare al crunch.

Tim Schafer l'ha preso come un impegno importante, essendo un "sopravvissuto" a molte sessioni di crunch, a partire dagli inizi della sua carriera sui primi due capitoli di Monkey Island fino ad arrivare proprio al primo Psychonauts, che uscì alla fine di un periodo particolarmente duro per gli sviluppatori.

Visti i precedenti, Double Fine ha deciso di evitare assolutamente di ricorrere al crunch per le sue produzioni recenti e così Psychonauts 2 dovrà arrivare a conclusione senza ricorrere a forzature di tale tipo. Tuttavia, il team si rende conto della lunga attesa che hanno dovuto affrontare i giocatori, gli sviluppatori e anche Microsoft, dunque l'impegno è comunque di concludere in tempi ragionevoli i lavori.

Il gioco è tornato a mostrarsi all'Xbox Games Showcase di luglio scorso con un trailer gameplay con canzone di Jack Black, mentre per saperne di più vi rimandiamo alla nostra anteprima di Psychonauts 2.