Resident Evil 4 Remake sarebbe in sviluppo presso lo studio di RE 3, Mikami approva 100

Resident Evil 4 Remake sarebbe in sviluppo presso M-Two, lo studio di RE 3, con la benedizione di Shinji Mikami, il director del gioco originale, ora da Bethesda.

NOTIZIA di Luca Forte   —   12/04/2020

Resident Evil 4 Remake sarebbe in sviluppo presso M-Two, lo studio che ha appena pubblicato il remake di RE3. Il progetto avrebbe persino la benedizione di Shinji Mikami, il director del gioco originale, ora impegnato nello sviluppo di GhostWire Tokyo per conto di Bethesda.

Queste indiscrezioni arriverebbero da fonti vicine a VGC, che avrebbero sostanzialmente confermato le indiscrezioni di Dusk Golem, celebre insider specializzato nella serie di Capcom. L'insider, infatti, ha anticipato che M-Two, lo studio che ha creato il remake di Resident Evil 3, non avrebbe sviluppato DLC per il terzo capitolo della serie. Questo perché impegnato su di un altro progetto.

VGC ha aggiunto oggi il pezzo successivo del puzzle: il motivo è che lo studio starebbe lavorando su di un remake di Resident Evil 4, nientemeno con l'avvallo e qualche suggerimento del Director originale Shinji Mikami, ora al lavoro su GhostWire: Tokyo.

Questo nonostante il nostro editoriale nel quale dicevamo perché Capcom non deve farne un remake di RE4. Increscioso.

Resident Evil 4 Remake è previsto per il 2022: una data che ci fa pensare che il progetto sia previsto per PC, PS5 e Xbox Series X.