Resident Evil, nel nuovo film Jill Valentine sarà interpretata da Hannah John-Kamen 88

Sembra che nel nuovo film di Resident Evil, anche in questo caso un reboot della serie, il personaggio di Jill Valentine sarà interpretato da Hannah John-Kamen.

NOTIZIA di Luca Forte   —   18/06/2020

Stando alle ultime indiscrezioni, sembra che nel nuovo film di Resident Evil il personaggio di Jill Valentine sarà interpretato da Hannah John-Kamen. L'attrice britannica, famosa per le apparizioni in Star Wars: Il risveglio della Forza, Tomb Raider, Ready Player One e Ant-Man and the Wasp, sembra corrispondere perfettamente alle richieste da parte della produzione.

Nel nuovo film, che ricordiamo dovrebbe essere un reboot un po' più vicino alle atmosfere e ai personaggi del videogioco rispetto a quanto visto nelle pellicole con Milla Jovovich, Jill Valantine è una ragazza che proviene da una piccola città che ama andare a caccia con gli amici. La produzione voleva per il personaggio una ragazza afro-americana, che però avesse anche qualche altra caratteristica proveniente da un'altra etnia. Tutti elementi che è possibile ritrovare in Hannah John-Kamen.

Nel prossimo film i protagonisti saranno dei giovani Claire Redfield, Leon Kennedy, Chris Redfield e Albert Wesker. Quest'ultimo, per esempio, avrà 28 anni e sarà nel pieno delle forze. Avrò un aspetto affascinante, anche se non necessariamente in un modo "positivo". A recitare il ruolo di cattivo, anche se minore, ci sarà anche Chief Irons. Oltre a questo si sa poco della pellicola, ma le riprese dovrebbero partire non molto dopo la fine del lockdow imposto per motivi sanitari.

Cosa ne pensate? Vi piace Hannah John-Kamen come scelta?

Residenteevil7 Film Jill Valentine Hannah John Kamen