Scarlet Nexus, PS5 meglio di Xbox Series X nell'analisi di Digital Foundry

La versione PS5 di Scarlet Nexus vanta prestazioni migliori rispetto a Xbox Series X, stando all'analisi tecnica effettuata da Digital Foundry.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese —   01/07/2021
272

Scarlet Nexus gira meglio su PS5 che su Xbox Series X: stando all'analisi tecnica effettuata da Digital Foundry, la console Sony riesce a garantire un frame rate più stabile anche nelle situazioni concitate.

Accolto con voti positivi dalla stampa internazionale. Scarlet Nexus utilizza il versatile Unreal Engine 4 al fine di offrire un comparto visivo a 4K e 60 fps sulle piattaforme di nuova generazione.

Tale risultato viene ottenuto attraverso tecniche di ricostruzione che consentono di partire da risoluzioni effettive più basse, ma che tuttavia rendono davvero bene a 2160p, senza artefatti o altri fenomeni spiacevoli.

Scarlet Nexus, due personaggi durante una cutscene statica.
Scarlet Nexus, due personaggi durante una cutscene statica.

Come detto, lo scotto da pagare è qualche incertezza nella fluidità che si verifica in particolare sulla console Microsoft, scendendo fino a 50 frame al secondo, laddove invece PlayStation 5 nelle stesse situazioni concede solo 2-3 fotogrammi.

Davvero ottimi i risultati ottenuti su Xbox Series S: la piattaforma next-gen economica gestisce Scarlet Nexus a 1440p e 60 fps, portando sullo schermo gli stessi effetti visivi pur con texture meno nitide, che tuttavia risultano difficilmente percepibili.

Se non l'avete ancora fatto, date un'occhiata alla nostra recensione di Scarlet Nexus per saperne di più sul sorprendente action RPG targato Bandai Namco.