Sekiro: in attesa di Elden Ring, utente batte il boss finale ogni giorno, siamo al 91°

In attesa dell'uscita di Elden Ring, un giocatore sconfigge il boss finale di Sekiro alla massima difficoltà ogni giorno, siamo al 91°.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   24/05/2021
50

Tutti i fan di Hidetaka Miyazaki sono in trepidante attesa di scoprire qualcosa di nuovo (possibilmente anche una data di uscita) su Elden Ring. Per ingannare l'attesa, un giocatore, da circa tre mesi, ha deciso di rilasciare ogni giorno un video nel quale sconfigge il boss finale di Sekiro Shadows Die Twice (ovvero il più recente gioco di Miyazaki).

In altre parole, il giocatore sta affrontando Isshin senza il portafortuna di Kuro (ovvero, ogni parata non perfetta infligge comunque qualche danno), con la Campana del Demone attiva (che aumenta la difficoltà) e imponendosi di non usare alcuna cura nel combattimento. Basandoci sul video, che potete vedere qui sotto, il giocatore ha vita e attacco potenziati, inoltre dispone degli strumenti del braccio protesico potenziati. Il filmato che vi condividiamo oggi è il 91°: l'autore assicura che ha intenzione di andare avanti a combattere il boss finale di Sekiro per più di un anno, se fosse necessario.

Su Reddit è disponibile anche una FAQ nella quale il giocatore spiega che scontro dopo scontro tenta strategie leggermente differenti, anche per variare un po' l'azione. Spiega ad esempio anche di avere eliminato la musica perché lo annoiava. Gli scontri, inoltre, avvengono con la versione GOTY del gioco, che propone uno scontro leggermente diverso, in alcuni casi, inoltre, affronta il boss modificato da una mod. Inoltre, la battaglia avviene tramite la funzione aggiunta dall'update GOTY "Reflections of Strength", che permette di riaffrontare i boss all'infinito.

Infine, il giocatore spiega che sta giocando la versione PC di Sekiro Shadows Die Twice, precisamente usando tastiera e mouse, non il controller. Sempre su Reddit è possibile trovare un link con l'elenco degli scontri passati.

Se siete interessati a Elden Ring, ecco il nostro speciale: Elden Ring, cosa è successo durante lo sviluppo?