Sekiro: Shadows Die Twice darà più libertà d'azione rispetto ai precedenti titoli From Software 48

Il game director Hidetaka Miyazaki dice che Sekiro: Shadows Die Twice permetterà ai giocatori di esplorare con maggiore libertà rispetto a Dark Souls e Blooborne.

NOTIZIA di Davide Spotti —   11/01/2019

Sekiro: Shadows Die Twice manterrà alcuni capisaldi dei precedenti titoli di From Software, pur distinguendosi per alcuni aspetti da Dark Souls o Bloodborne.

Una delle novità riguarderà in particolare la libertà offerta ai giocatori in termini di esplorazione: mentre i precedenti giochi si caratterizzavano per la presenza di livelli intrecciati su se stessi, nei quali veniva richiesto di sbloccare una serie di scorciatoie, Sekiro permetterà di spaziare maggiormente.

A farlo presente è stato il game director Hidetaka Miyazaki durante il coverage pubblicato sull'ultimo numero di Game Informer. "Riteniamo che Sekiro abbia qualcosa in più per quanto riguarda la libertà del giocatore di esplorare il mondo, se lo mettiamo a confronto con i nostri titoli precedenti", ha osservato. "Specialmente dalla parte centrale in avanti il mondo si apre davvero e si avrà una ricca varietà di scelte e di libertà circa l'ordine e il modo di esplorare l'ambientazione".

Recentemente From Software ha confermato che in Sekiro: Shadows Die Twice sarà possibile mettere il gioco in pausa e che il sistema di progressione differirà da quello di Dark Souls. La data d'uscita del gioco è fissata per il 22 marzo su PC, PS4 e Xbox One.