Silent Hill: nuovo capitolo finanziato da Sony e affidato a Kojima Productions, per un insider

Torna vigorosa un'indiscrezione che vuole Kojima Productions impegnata nella realizzazione di un nuovo Silent Hill, finanziata da Sony.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/10/2021
107

Uno dei progetti videoludici legati a Silent Hill di cui si è parlato ieri sarà un nuovo capitolo della serie affidato a Kojima Productions, lo studio di sviluppo di Hideo Kojima, e finanziato da Sony Interactive Entertainment. Questo almeno stando a quanto riportato da Gematsu, che ne ha parlato con una sua fonte, voluta rimanere anonima.

Normalmente Sal Romano di Gematsu non riporta voci di corridoio a cuor leggero, quindi deve essere davvero convinto della bontà dell'informazione per averlo fatto.

La notizia arriva a margine di quella più ampia che vuole Konami in procinto di rivitalizzare alcune delle sue proprietà intellettuali più importanti, per inciso quella Metal Gear, quella Castlevania e proprio quella Silent Hill, tutte ferme ormai da anni.

Un Silent Hill affidato a Kojima Productions sarebbe per molti un sogno che si avvera. Se ricordate, Kojima e Konami ruppero proprio mentre il primo stava realizzando un reboot della serie, chiamato Silent Hills, di cui aveva pubblicato una demo divenuta leggendaria, P.T. Il fatto che potrebbe essere finanziato da Sony significa che sarà sicuramente un'esclusiva console PlayStation, quindi un titolo per PS5, con magari anche una versione PC.

Per il resto, le voci riguardanti le mosse di Konami sono ormai moltissime e parlano di un nuovo Castlevania in arrivo e di un remake di Metal Gear Solid 3: Snake Eater affidato a Virtuos.