Skyrim IRL, attore arrestato per aver ucciso la moglie e un suo amico

Ali Nassar Abulaban, meglio conosciuto come JinnKid, attore della serie Skyrim IRL su TikTok, è stato arrestato per l'omicidio di sua moglie e di un suo amico.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/10/2021
57

L'attore Ali Nassar Abulaban è stato arrestato con l'accusa di aver ucciso sua moglie e un suo amico. Se non sapete di chi stiamo parlando, si tratta di JinnKid, il protagonista della serie di video Skyrim IRL (In Real Life), popolarissima su TikTok.

JinnyKid è accusato di aver ucciso sua moglie e un suo amico
JinnyKid è accusato di aver ucciso sua moglie e un suo amico

Chiamata in un appartamento dell'East Village, la polizia di San Diego ha trovato i cadaveri di due persone, Ana, ventinove anni, la moglie di Abulaban, e Rayburn Barron, ventotto anni, un suo amico. Stando a quanto ricostruito dalla polizia, Ana avrebbe voluto lasciare Abulaban per Barron, mettendo fine al loro matrimonio.

Secondo il procurato distrettuale Taran Brast, JinnKid avrebbe iniziato a perseguitare Ana dal 18 ottobre. La scorsa settimana non solo avrebbe vandalizzato il loro appartamento, ma avrebbe anche installato un'applicazione sull'iPad della figlia che gli consentisse di monitorare cosa succedeva al suo interno.

Giovedì scorso, dopo aver sentito sua moglie con un altro uomo, Abulaban si sarebbe recato nell'appartamento dove avrebbe trovato Barron. Gli avrebbe quindi sparato tre colpi, alla testa e al collo, prima di sparare un colpo in testa alla moglie. Un video registrato da un vicino appartamento mostra l'uomo lasciare la scena del delitto subito dopo. Quindi si sarebbe recato a prendere la figlia di cinque anni a scuola, che era con lui nell'auto quando è stato preso in custodia dalla polizia.

Stando a quest'ultima è stato proprio Abulaban a chiamare il 911 facendo rapporto sugli omicidi. I procuratori hanno dichiarato che il fatto ha seguito un incidente di violenza domestica avvenuto a settembre , in cui Abulaban aveva spintonato Ana di fronte alla figlia, causandole una ferita. All'epoca non ci furono conseguenze, comunque.

Come JinnKid Abulaban aveva raccolto ben 950.000 seguaci su TikTok e 170.000 su YouTube. L'ultimo video risale ad appena sei giorni fa. Attualmente l'uomo è in carcere senza cauzione in attesa dell'udienza preliminare che si terrà il 5 gennaio 2022.