Sony non sta per acquistare Take Two, i rumor sarebbero infondati 105

Le indiscrezioni secondo cui Sony sarebbe in trattativa per acquisire Take Two non provengono da una fonte accreditata ma a quanto pare sono semplici speculazioni di mercato. Ecco tutti i dettagli.

NOTIZIA di Davide Spotti —   13/03/2019

Nelle ultime ore si è sparsa voce in rete di una possibile acquisizione di Take-Two Interactive da parte di Sony, che dunque aggiungerebbe al proprio catalogo franchise come Grand Theft Auto, Red Dead Redemption e NBA 2K.

Interpellata da GamesIndustry, Take-Two si è rifiutata di commentare rumor e speculazioni, mentre Sony non ha ancora preso una posizione ufficiale sulla faccenda. L'indiscrezione proviene da un rapporto di MarketWatch relativo al mercato azionario statunitense. Verso la fine del documento è presente una nota riguardante proprio Take-Two Interactive: "Le azioni di Take-Two Interactive Software sono aumentate del 4.7% in seguito alle voci secondo cui Sony Corp. sarebbe in trattative avanzate per l'acquisizione". A riportalo è stato l'analista Joel Kulina di Wedbush Securities, il quale ha indicato che le azioni del publisher sarebbero state valutate 130 dollari l'una e pagate la maggior parte in cash.

Contattato per fornire ulteriori dettagli, Kulina ha ammesso che si tratta di semplici speculazioni di mercato non confermate. "Non sono assolutamente la fonte di questa storia. E non sono sicuro di chi mi ha citato perché non ho parlato con nessuno al telefono (a meno che qualcuno non abbia visto una nota commerciale che ho scritto)", ha dichiarato l'analista.

Sue Chang e Chris Matthews di MarketWatch hanno confermato di non aver sentito altre voci di corridoio al riguardo, perciò sembra di capire che non ci sia effettivamente niente di concreto a sostegno di un'eventuale acquisizione di Take-Two ad opera di Sony. "All'inizio delle contrattazioni le azioni sono cresciute fino a guidare l'indice Standard & Poor 500 e stavamo semplicemente cercando spiegazioni plausibili", ha spiegato Matthews. "Joel è in una buona posizione per sapere cosa sta muovendo i singoli titoli tecnologici, anche se sono solo voci. In termini di tempistiche, le azioni di Take-Two andavano alla grande prima che uscisse questa e-mail, quindi non è stata questa voce a scatenare la crescita".

#Take Two

Take Two