Sony PlayStation apre un nuovo studio in Malesia 17

Sony PlayStation ha ufficializzato la formazione di un nuovo team di sviluppo stanziato in Malesia: leggiamo le dichiarazioni del CEO Jim Ryan.

NOTIZIA di Davide Spotti —   08/11/2019

Sony PlayStation ha in programma di aprire un nuovo studio di sviluppo in Malesia nel 2020. Si tratta del primo team posizionato nel sud-est asiatico e si occuperà di supportare la divisione Worldwide Studios per la realizzazione di giochi esclusivi.

L'annuncio è stato dato da YB Tuan Gobind Singh Deo, ministro delle comunicazioni malese. "Con questa sede la Malesia lavorerà a stretto contatto con Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios per creare maggiori opportunità per l'industria dei giochi locale e regionale. Insieme lavoreremo per elevare i talenti creativi in Malesia e stabilire una collaborazione con i nostri partner educativi locali. Questo per garantire che sia sostenuta la crescita del settore nel nostro paese".

Il ministro del commercio, YB Datuk Darrel Leiking, ha aggiunto che l'operazione fa parte degli sforzi compiuti per attrarre investimenti di qualità da parte delle aziende internazionali. "La Malesia ha tutti i requisiti per diventare una sede d'investimento privilegiata per gli sviluppatori di videogiochi internazionali", ha affermato.

Jim Ryan, CEO e presidente di PlayStation, ha commentato: "L'impressionante talento, un vivace ecosistema di giochi e il supporto del governo sono le principali ragioni per cui abbiamo deciso di portare la nostra partnership con la Malesia al livello successivo".

Nella giornata di ieri Sony ha ufficializzato l'avvicendamento tra Shuei Yoshida e Hermen Hulst alla guida di Sony Worldwide Studios. Jim Ryan ha spiegato che il riassetto aziendale interno è fondamentale per preparare l'azienda al lancio di PS5.