Splinter Cell, Facebook potrebbe far tornare la serie 11

A quanto pare la serie Splinter Cell ha una nuova possibilità di tornare sul mercato: come titolo per i visori Oculus di Facebook.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   10/07/2019

Splinter Cell potrebbe tornare sul mercato grazie a Facebook. Stando a un articolo di Alex Heath su The Information, Facebook sta cercando di potenziare il suo settore dedicato ai videogiochi e sta firmando contratti di esclusiva per dei titoli VR tratti da alcuni franchise molto conosciuti. Ovviamente l'obiettivo è quello di dare una spinta ai suoi visori Oculus. A svelarlo al giornalista americano sarebbero stati due fonti interne, che ovviamente sono volute rimanere anonime.

I nuovi sforzi nel settore videogiochi, che vedrebbero Mark Zuckerberg coinvolto in prima linea, avrebbero portato già ad accordi con Ubisoft per le versioni VR di giochi tratti dalle serie Assassin's Creed e Tom Clancy's Splinter Cell. Facebook spera che investire in franchise così popolari convinca più persone ad acquistare i visori VR di Oculus, il cui mercato stenta ancora a decollare, e ne aumenti il tempo di utilizzo.

Del ritorno della serie Splinter Cell si è parlato più volte in passato, ma per ora non si è concretizzato. Alcuni riferimenti alla serie sono apparsi in altri titoli di Ubisoft come Far Cry: New Dawn e Ghost Recon: Wildlands, ma a quanto pare Ubisoft non starebbe lavorando a un nuovo capitolo. Sinceramente non sappiamo dirvi se l'accordo tra Ubisoft e Facebook preveda lo sviluppo di un titolo completamente inedito o se è relativo all'adattamento di giochi già usciti su altre piattaforme.

Ovviamente trattandosi di indiscrezioni, vi invitiamo a prendere le informazioni riportate con le dovute cautele e a non darle per scontate.