Star Wars, il duo di Il Trono di Spade abbandona il progetto di una nuova trilogia

I due autori di Il Trono di Spade ha abbandonato il progetto di una nuova trilogia di Star Wars, diciotto mesi dopo l'inizio dei lavori.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   29/10/2019
34

David Benioff e D.B. Weiss, la coppia di autori cui dobbiamo la serie televisiva Il Trono di Spade, ha abbandonato il progetto di una nuova trilogia cinematografica di Star Wars dopo diciotto mesi dall'annuncio del loro arrivo in Disney.

Il duo ha rilasciato una nota ufficiale sull'abbandono: "Adoriamo Star Wars. Quando George Lucas ha creato la saga, ha creato anche noi. Parlare di Star Wars con lui e con l'attuale team di Star Wars è stato un sogno irripetibile, e saremo sempre in debito con la saga che ha cambiato tutto. Ma un giorno è formato da poche ore e sentiamo di non poter rendere giustizia a sia a Star Wars, sia al nostro progetto con Netflix. Quindi, purtroppo, siamo costretti a fare un passo indietro."

Benioff e Weiss erano stati incaricati di scrivere e produrre il film di Star Wars che dovrebbe uscire a dicembre 2022, dopo Star Wars: L'ascesa di Skywalker, il primo di una nuova trilogia che avrebbero dovuto portare fino alla conclusione. Si tratta di un progetto diverso dalla Skywalker Saga cui sta lavorando J.J. Abrams.

Anche Kathleen Kennedy, presidente di Lucasfilm, ha rilasciato una nota ufficiale in cui rimarca come il problema con i due autori sia stato essenzialmente di disponibilità di tempo, ossia che attualmente sono troppo impegnati per dedicarsi completamente a Star Wars.

D'altronde il contratto con Netflix ammonta a 250 milioni di dollari complessivi, un motivo più che valido per dedicarglisi anima e corpo.