Stranger Things, la quarta stagione sarà l'ultima per la serie Netflix?

Secondo alcuni rumor, la quarta stagione di Stranger Things potrebbe essere l'ultima per la serie televisiva prodotta da Netflix: ecco i motivi di questa possibile scelta.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   10/07/2019
45

Stranger Things potrebbe concludersi con la quarta stagione, secondo alcuni rumor legati alla natura stessa della serie televisiva prodotta da Netflix e alle prerogative originali del progetto.

Stando a queste voci, l'idea iniziale degli autori era quella di concludere lo show con la quinta stagione, portando così la formula dei "ragazzini contro il male" a diventare, quantomeno alla fine, "adolescenti contro il male". Tuttavia questa ipotesi sarebbe stata scartata, da qui la possibilità che la serie termini con la prossima stagione.

Sulla questione si è espresso lo scorso anno l'attore David Harbour, che in Stranger Things interpreta il ruolo dello sceriffo Hopper: "Come accaduto con le saghe più famose, ad esempio Star Wars, anche Stranger Things si svilupperà nell'ottica di un arco narrativo che andrà a concludersi, che sia con la quarta o la quinta stagione."

Naturalmente il fatto che si saranno due o almeno un'altra stagione per lo show è praticamente certo, visto anche lo strepitoso successo dei nuovi episodi, visti nei primi quattro giorni da oltre 40 milioni di persone.