The Callisto Protocol, la video analisi di Digital Foundry fa chiarezza su PS5, Xbox e PC

Digital Foundry ha pubblicato la propria video analisi di The Callisto Protocol, facendo chiarezza sulle prestazioni del gioco su PS5, Xbox Series X|S e PC.

The Callisto Protocol, la video analisi di Digital Foundry fa chiarezza su PS5, Xbox e PC
NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   03/12/2022
125

The Callisto Protocol gira meglio su PS5 che su Xbox Series X|S, mentre ha grossi problemi su PC: lo conferma la video analisi di Digital Foundry, che presenta come al solito uno sguardo molto approfondito al comparto tecnico del survival horror sci-fi di Striking Distance Studio.

A poche ore dal video confronto di The Callisto Protocol firmato ElAnalistaDeBits, arriva dunque anche il responso della testata inglese, che sottolinea l'eccellente qualità delle soluzioni impiegate dagli sviluppatori e l'uso di tecnologie come il ray tracing per aggiungere ulteriore spessore alla resa visiva dell'esperienza.

Le due modalità grafiche funzionano bene, anche se in termini di prestazioni PlayStation 5 si comporta meglio rispetto a Xbox Series X e può contare su di un'effettistica più completa: un risvolto che non ha mancato di innescare qualche polemica, visto che Sony ha aiutato il progetto con più di 150 impiegati.

Su Xbox Series S il gioco rimane molto bello da vedere, sebbene utilizzi una risoluzione dinamica con un target fissato a 1080p e 30 frame al secondo, scendendo peraltro a compromessi per quanto concerne la definizione delle texture e degli effetti.

Certo, il primato delle problematiche va senz'altro alla versione PC, un disastro che a quanto pare non riesce a offrire performance consistenti neppure utilizzando configurazioni di fascia altissima e soffre di un evidente stuttering: una criticità ormai ben nota agli utenti quando si tratta di produzioni mosse dall'Unreal Engine 4.