The Elder Scrolls Online ritarda su PS5 e Xbox Series X|S, ma di poco

Bethesda ha annunciato che la versione next-gen di The Elder Scrolls Online ritarderà su PS5 e Xbox Series X|S, ma fortunatamente di poco.

NOTIZIA di Luca Forte   —   25/05/2021
16

Bethesda ha annunciato che, diversamente da quanto annunciato lo scorso marzo, la versione next-gen di The Elder Scrolls Online non arriverà l'8 giugno insieme all'espansione Blackwood. Questo aggiornamento, che avrebbe dovuto migliorare la grafica e sfruttare pienamente le capacità di PS5 e Xbox Series X|S, adesso è programmato per il 15 giugno 2021. Solo sette giorni dopo, quindi.

Non sappiamo cosa abbia spinto lo sviluppatore americano a chiedere sette giorni di lavorazioni in più, (sul sito ufficiale dicono "abbondanza di precauzioni"), ma adesso sappiamo che l'update 30 del gioco arriverà una settimana dopo l'uscita di Blackwood, la nuova espansione del gioco.

Prima i due eventi erano previsti in contemporanea, adesso invece, si è creata questa minima differenza che "costringerà" i giocatori next-gen ad attendere sette giorni in più prima di addentrarsi a Blackwood. A meno di voler continuare a giocare in retrocompatibilità nell'attesa dell'aggiornamento.

Si tratta di una piccola attesa, ma speriamo ne valga la pena.