The Witcher, la serie Netflix ha sorpreso Freya Allan per la qualità della scrittura 43

Freya Allan, la giovane attrice che in The Witcher interpreta il ruolo di Ciri, si è detta positivamente sorpresa dalla qualità della scrittura della serie Netflix.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   04/08/2019

The Witcher, la serie prodotta da Netflix e basata sui celebri romanzi di Andrzej Sapkowski, ha sorpreso in maniera positiva l'attrice Freya Allan, giovane interprete di Ciri.

"Ho ammirato molto il modo in cui la serie di The Witcher è stata scritta, perché nella storia non c'è la suddivisione classica fra buoni e cattivi", ha spiegato la Allan in un'intervista. "Solitamente questa demarcazione è evidente, ma qui non succede: ci sono aspetti dei personaggi che si amano e altri che si odiano, e così cambi continuamente idea su quelli che desideri supportare."

"Chi è il buono? Chi è il cattivo? Alla fine capisci che nessuno dei personaggi viene catalogato in questo modo, ognuno ha le proprie intenzioni ed è convinto che siano giuste. Penso sia una cosa molto importante, sorprendente e originale, appunto perché ho visto un sacco di storie in cui i protagonisti vengono suddivisi in maniera chiara sulla base della loro indole."

In un precedente intervento, Freya Allan ha ammesso di non essersi preparata troppo per il suo ruolo in The Witcher al fine di non perdere spontaneità.

#Netflix

Netflix