Tom Clancy's Rainbow Six Siege su PS5 e Xbox Series X a 4K e 120 fps

Tom Clancy's Rainbow Six Siege sarà disponibile entro il 2020 anche su PS5 e Xbox Series X in forma next gen, con risoluzione a 4K e 120 frame al secondo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   10/09/2020
54

Tom Clancy's Rainbow Six Siege arriverà su PS5 e Xbox Series X entro il 2020, questa è l'informazione confermata dalla compagnia nel corso dell'Ubisoft Forward, con l'aggiunta anche del fatto che le versioni next gen andranno a 4K e 120 frame al secondo.

Ubisoft aveva già riferito che Rainbow Six Siege sarebbe stato presente su PS5 e Xbox Series X al lancio, con multiplayer cross-gen. La questione non è propriamente confermata ma la compagnia ha ribadito che le versioni next gen saranno disponibili nel 2020, dunque è probabile che siano pronte al lancio delle console o comunque poco dopo.

Restiamo dunque in attesa di informazioni più precise sulla data di uscita, ma è chiaro che Tom Clancy's Rainbow Six Siege potrà essere giocato anche in versione PS4 e Xbox One rispettivamente su PS5 e Xbox Series X, con upgrade gratis quando questo verrà messo a disposizione per sfruttare appieno la potenzialità delle console next gen.

In ogni caso, per chi acquista il gioco direttamente per PS5 e Xbox Series X non è previsto incremento di prezzo, ovvero il titolo su next gen avrà lo stesso costo di un gioco per PS4 e Xbox One, nell'ottica peraltro di un supporto continuativo previsto ancora a lungo termine da parte di Ubisoft per il suo sparatutto tattico multiplayer.

A questo proposito, è stato presentato durante l'Ubisoft Forward anche Tom Clancy's Rainbow Six: Siege - Operazione Shadow Legacy, un nuovo DLC gratuito che espande il background del gioco originale e introduce anche il personaggio di Sam Fisher.

Tom Clancy's Rainbow Six Siege su PS5 e Xbox Series X a 4K e 120 fps