Tomb Raider, Square Enix: nuovi capitoli molto probabili 41

Il producer Jonathan Dahan ha detto che sarebbe molto sorpreso se la serie non dovesse proseguire dopo l'uscita di Shadow of the Tomb Raider.

NOTIZIA di Davide Spotti —   12/04/2019

Nonostante la trilogia delle origini di Tomb Raider si sia conclusa lo scorso anno con la pubblicazione di Shadow of the Tomb Raider, Square Enix e Crystal Dynamics starebbero già pensando al futuro della saga. Interpellato da USGamer, il producer Jonathan Dahan ha dichiarato che sarebbe estremamente sorpreso se la serie dovesse terminare con l'episodio del 2018.

"Sarei estremamente sorpreso se non ne vedessimo più", ha detto Dahan. "Non possiamo dire nulla su ciò che accadrà in futuro, ma sarei molto stranito se non sentissimo di più sul franchise".

D'altra parte la saga di Tomb Raider è una delle più celebri e longeve nella storia dei videogiochi, dunque è molto probabile che sia solo questione di tempo prima che si torni a parlare del futuro di Lara Croft.

Nel corso dell'intervista Dahan ha aggiunto anche di essere entusiasta nel vedere "quali sono i prossimi progressi tecnologici", facendo evidentemente riferimento ai alle console di prossima generazione e al recente annuncio di Google Stadia. L'ultimo DLC di Shadow of the Tomb Raider, intitolato The Grand Caiman, è disponibile dalla scorsa settimana.

Cosa vi piacerebbe vedere nei futuri capitoli di Tomb Raider? Discutiamone qui sotto nei commenti!