Windows 10, il menù Start ha un nuovo look: come attivarlo 11

Il menù di avvio di Windows 10 si è rifatto il look, ma non è immediatamente disponibile per tutti su PC: ecco una guida che vi spiega come attivarlo.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   07/07/2020

Microsoft mantiene la parola: negli scorsi giorni era stato annunciato il nuovo look per il menù Start su PC Windows 10, erano anche saltate fuori le prime immagini, e adesso pare che finalmente sia disponibile. Non per tutti però, né in modo intuitivo: vi spieghiamo come attivarlo.

Il menù Start con il suo nuovo aspetto è disponibile su PC Windows 10 con la build 20161, e sì, quest'ultima è attualmente a disposizione degli iscritti al programma / canale per sviluppatori. Non è tutto: anche se siete iscritti al Dev Channel, il menù di avvio inedito è stato abilitato solo ad un utente su due. Una bella seccatura, che va a sommarsi alla delusione per l'aggiornamento di maggio 2020.

D'accordo, nelle prossime settimane il nuovo menù Start verrà reso disponibile per tutti gli utilizzatori di Windows 10, senza esclusioni di sorta. Ma se non volete aspettare, c'è una procedura da seguire che vi garantirà l'attivazione del nuovo look anzitempo. Ed eccola qui di seguito, passo passo:

  • Scaricate ViveTool presso questa pagina ed estraete i contenuti dell'archivio
  • Selezionate il menù Start, digitate cmd, tasto destro sull'icona e infine: "esegui come sviluppatore"
  • Selezionate "Sì" nella finestra di dialogo per il controllo dell'account utente, poi passate alla cartella dove avete estratto ViveTool (C:\Users\Mark\Desktop\ViveTool, ad esempio)
  • Da cmd eseguite il comando ViVeTool.exe addconfig 23615618 2, poi selezionate Invio
  • Riavviate il computer: ora avete il nuovo menù Start a disposizione

Windows 10 Nuovo Menu Start 1