Wolfenstein: Youngblood supporterà il ray tracing e sarà in bundle con le GeForce RTX, 8

Nvidia e Bethesda hanno annunciato che Wolfenstein: Youngblood supporterà il ray tracing in tempo reale delle RTX e sarà dato in bundle con le schede grafiche.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   27/05/2019

In occasione della sua conferenza al Computex 2019, Nvidia e Bethesda hanno annunciato che Wolfenstein: Youngblood supporterà il ray tracing in tempo reale delle schede RTX, ma anche l'Adaptive Shading e il VKRay.

Annunciato inoltre che per un periodo di tempo limitato Wolfenstein: Youngblood sarà in bundle con le seguenti schede, sia per PC desktop che per laptop: GeForce RTX 2080 Ti, 2080, 2070 e 2060.

In testa alla notizia trovata un filmato di gioco che mostra del gameplay con tutti gli effetti attivi. Prima di lasciarvi vi ricordiamo che Wolfenstein: Youngblood uscirà il 26 luglio 2019 su PC, ma anche su PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

"Wolfenstein: Youngblood è una rivisitazione innovativa del franchise originale, che è da sempre noto per l'utilizzo di tecnologie grafiche all'avanguardia in grado di distinguere i suoi titoli", ha dichiarato Matt Wuebbling, responsabile del marketing GeForce presso NVIDIA. "L'uso del Ray Tracing da parte di Bethesda migliorerà drasticamente la qualità dell'immagine, mentre NVIDIA Adaptive Shading ne incrementerà le prestazioni."

Wolfenstein: Youngblood è un gioco ambientato in un futuro parallelo, 19 anni dopo gli eventi di Wolfenstein II: The New Colossus. Il nuovo sparatutto in prima persona è il primo titolo in versione cooperativa di Wolfenstein. Unisciti ad un amico o gioca in single player nei panni di una delle figlie gemelle di BJ Blazkowicz, sfruttando tutte l'arsenale di armi a disposizione, i gadget e le numerose abilità a disposizione per liberare Parigi.

"Con Wolfenstein: Youngblood, un'intera nuova generazione di giocatori potrebbe avvicinarsi per la prima volta al franchise di Wolfenstein, e proprio per questo vogliamo essere sicuri che ne restino affascinati", ha affermato Jim Kjellin, chief technology officer di MachineGames, lo sviluppatore di Wolfenstein: Youngblood . "Con le GPU GeForce RTX di NVIDIA, abbiamo accesso a tecnologie che offrono immagini spettacolari, mantenendo le prestazioni per un gameplay impeccabile."