Wolfenstein: Youngblood, la versione PC utilizzerà Denuvo 22

Bethesda ha confermato che Wolfenstein: Youngblood per PC usufruirà della tecnologia anti-tamper di Denuvo Software Solutions.

NOTIZIA di Davide Spotti —   28/06/2019

Bethesda ha aggiornato la pagina Steam di Wolfenstein: Youngblood confermando che il nuovo episodio dello shooter sviluppato da Machine Games utilizzerà Denuvo su PC.

Per il momento l'ultima versione della nota tecnologia anti-tamper ha resistito agli attacchi: titoli come Anno 1800, Mortal Kombat 11 e Total War: Three Kingdoms non sono infatti ancora stati violati.

Wolfenstein: Youngblood è un nuovo gioco cooperativo annunciato all'evento Bethesda BE3 2018. Il gioco è ambientato nel 1980, 19 anni dopo la seconda rivoluzione americana scatenata da B.J. Blazkowicz in Wolfenstein II: The New Colossus.

Wolfenstein: Youngblood vedrà la seconda generazione Blazkowicz alle prese con la lotta contro i nazisti. Giocate nei panni di una delle figlie gemelle di B.J. Jess e Soph alla ricerca del padre, scomparso nella Parigi occupata dai nazisti.

Sono passati due decenni da quando B.J. Blazkowicz ha chiamato a raccolta la resistenza e dato il via alla seconda rivoluzione americana in Wolfenstein II: The New Colossus. Ma la battaglia non è ancora finita. B.J. è scomparso in una Parigi occupata dai nazisti, e spetta alle sue figlie portare avanti la battaglia in Wolfenstein: Youngblood.


Vi ricordiamo che la data d'uscita di Wolfenstein: Youngblood è prevista per il 26 luglio su PC, PlayStation 4 e Xbox One.