Apple Music, 60 milioni di abbonati, spiegata la morte di iTunes 13

Apple Music sta avendo un grande successo con più di 60 milioni di abbonati, come svelato da Eddy Cue, che ha parlato anche della morte di iTunes.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/06/2019

Apple Music conta più di 60 milioni di abbonati, come svelato dal VP Eddy Cue, che ha parlato anche della fine di iTunes.

A fine gennaio la conta ufficiale degli abbonati, fornita da Apple stessa, era di 50 milioni. Insomma, negli ultimi mesi Apple Music ha visto una crescita di circa due milioni di abbonati al mese.

Cue ne ha anche approfittato per lanciare una frecciatina a Google per la polemica con Genius, affermando che tutti i testi delle canzoni introdotti nella modalità karaoke di iOS 13 sono stati trascritti da Apple stessa e non copiati da internet.

Il numero di abbonati di Apple Music è ancora inferiore a quello di Spotify a livello globale, con quest'ultimo che conta più di cento milioni di abbonati. Negli USA però Apple è saldamente in testa.

Parlando di iTunes, Cue si è detto dispiaciuto per l'abbandono dell'applicazione, ma ha anche spiegato che è stato necessario, perché Apple Music è migliore da ogni punto di vista.

Insomma, il successo dell'applicazione di streaming musicale di Apple è innegabile. Chissà se riuscirà a fare altrettanto bene con Apple Arcade.