Google, Genius la accusa: "ha copiato i testi delle canzoni dal nostro sito" 13

Genius ha accusato Google di aver copiato i testi della canzoni dal suo sito, portando delle prove inconfutabili su quanto accaduto.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   17/06/2019

Genius ha accusato Google di aver copiato i testi delle canzoni presenti sul suo sito. Genius è uno dei più noti e completi siti con trascritti testi di canzoni al mondo, ma anche Google ha una funzionalità simile, che pare essere stata 'nutrita' proprio con il materiale di Genius.

Parlando con il Wall Street Journal, un rappresentante di Genius ha dichiarato di avere le prove del furto di testi operato da Google o chi per lei. Inoltre pare che Google sia stata avvisata più volte del fatto, una nel 2017 e l'altra lo scorso aprile.

"Negli ultimi due anni abbiamo mostrato più volte a Google delle prove inconfutabili che dimostrano che stanno usando dei testi copiati da Genius." ha dichiarato il rappresentante della società.

Queste prove sarebbero contenute nei testi stessi, più precisamente negli schemi degli apostrofi che Genius utilizza per creare una vera e propria parola chiave. Convertiti in codice morse, questi danno la frase "red handed". In questo modo Genius è riuscita a trovare più di cento testi trafugati dal suo sito.

Google ha replicato al Wall Street Journal di avere dei partner che si occupano dei testi, che non sono creati direttamente dalla compagnia di Mountain View. Comunque sia sta indagando internamente sulla questione e porrà fine ai rapporti con chi non si è comportato correttamente.

LyricFind, il partner di Google, ha negato di aver rubato i testi di Genius, affermando di avere un team interno che se ne occupa. Chi avrà ragione?