Xbox Game Pass: nessun aumento di prezzo previsto per il 2019, possibile bundle con Live Gold 17

Mike Ybarra, corporate vice president della divisione Xbox di Microsoft, nega la possibilità di un aumento di prezzo per Xbox Game Pass nel 2019 e apre a un possibile bundle con Live Gold.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/01/2019

Qualche interessante informazione su Xbox Game Pass è arrivata nelle ore scorse attraverso i messaggi su Twitter di Mike Ybarra, corporate vice president della divisione Xbox di Microsoft che, tra le altre cose, ha confermato come non sia previsto alcun aumento di prezzo per l'abbonamento.

Vista la tendenza dei servizi su sottoscrizione, dimostrata anche dall'aumento nel costo di Netflix in nord America, alcuni si sono preoccupati del possibile incremento per l'abbonamento a Xbox Game Pass, ma Ybarra ha tranquillizzato tutti negando il fatto che vi sia tale eventualità in programma. Non si tratta propriamente di un comunicato vero e proprio ma l'intenzione sembra piuttosto chiara: "Prevedi male", ha infatti risposto Ybarra su Twitter direttamente a un utente che riferiva di prevedere un incremento del prezzo di Xbox Game Pass.

Interessante anche la possibile apertura a una sorta di bundle tra i due abbonamenti di Xbox, ovvero Xbox Live Gold per il gioco online e Xbox Game Pass per accedere al catalogo di titoli compresi: si tratta di una cosa che gli utenti richiedono da tempo e alla domanda diretta sulla possibilità di un'integrazione tra i due abbonamenti, Ybarra ha risposto semplicemente "tutti i feedback sono buoni feedback". Senza dire nulla di preciso, in sostanza, l'executive Microsoft ha comunque fatto capire che la compagnia sta monitorando la questione e la possibile ricezione da parte del pubblico per un bundle in grado di mettere insieme Xbox Game Pass e Live Gold.