Xbox Game Pass, per Shawn Layden è dura produrre grandi giochi con 9,99 dollari

Shawn Layden, ex presidente dei Sony Worldwide Studios, ha detto in un'intervista che a suo avviso è dura produrre giochi ad alto budget con un abbonamento da 9,99 dollari al mese.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese —   27/07/2021
404

Xbox Game Pass è sostenibile o meno? Molti se lo sono chiesto, e l'idea di Shawn Layden è che sia davvero complicato produrre giochi ad alto budget sulla base di un abbonamento che costa solo 9,99 dollari al mese.

Dopo aver lasciato il ruolo di presidente dei Sony Worldwide Studios nel 2019, Shawn Layden ha continuato a interessarsi all'industria videoludica, sebbene con un ruolo al momento di semplice spettatore, e ad esprimere le proprie considerazioni su questo mercato.

"È davvero difficile lanciare un gioco da 120 milioni di dollari su di un servizio in abbonamento che costa 9,99 dollari al mese", ha detto ai microfoni di GamesIndustry. "Facendo due conti, dovrai avere 500 milioni di abbonati prima di cominciare a recuperare un investimento del genere."

Shawn Layden.
Shawn Layden.

"Per questo al momento sei obbligato a operare in perdita per far sì che quella base d'utenza cresca. Tuttavia, se alla fine hai solo 250 milioni di console là fuori, di certo non potrai arrivare a mezzo miliardo di abbonati. Dunque come riuscirci? Nessuno l'ha ancora capito."

Una possibile risposta, per Layden, sta nella diversificazione dell'offerta videoludica che arriverà in concomitanza con l'inizio di quella che lui definisce la terza epoca del gaming, e che probabilmente sarà meno legata a dinamiche come quelle che abbiamo visto finora.