Xbox Scarlett: ray tracing, uscita dei devkit e possibili dettagli sull'hardware 188

In base a quanto emerso da un rumor, Xbox Scarlett sarebbe caratterizzata da una notevole potenza hardware e soluzioni alquanto avanzate.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   23/01/2019

Con le nuove console da parte di Microsoft e Sony che sembrano indirizzate ad uscire per il 2020 sul mercato, è aperta la caccia alle voci di corridoio riguardanti le caratteristiche dei nuovi hardware in sviluppo, pertanto risulta particolarmente interessante questa voce di corridoio riguardante la cosiddetta Xbox Scarlett.

La cosa va presa con le pinze, perché le presunte caratteristiche trapelate per la nuova Xbox sembrano anche troppo alte rispetto a quanto si è pensato finora per le nuove console. In ogni caso, la voce di corridoio riportata anche da WCCFTech parla delle seguenti specifiche hardware per Xbox Scarlett, la nuova console Microsoft:

  • CPU: Custom 8 cores / 16 Threads Zen 2 CPU
  • GPU: Custom NAVI @12+ teraflops
  • Memory: 16GB GDDR6
  • Hard Disk: 1TB NVMe SSD @ 1+GB/s
  • DirectX Raytracing + MS AI

Si tratterebbe di un hardware notevole, se così fosse probabilmente superiore a quello trapelato in precedenza per PS5 (sempre e solo sul piano dei rumor) con CPU Zen 2, una AMD Navi Custom per GPU da oltre 12 TeraFLOPS, RAM GDDR6 e addirittura un SSD NVMe per l'immagazzinamento dati ad accesso estremamente veloce. Il tutto sarebbe in grado di sfruttare il Ray tracing e sistemi di intelligenza artificiale legati anche alle DirectX. Il System on Chip di AMD della nuova Xbox avrebbe il nome in codice "Anubis", mentre l'SKU in questione sarebbe definita "Lockhart" e all'interno della supposta organizzazione della nuova Xbox in diversi modelli rappresenterebbe la console di livello più alto come specifiche hardware.

Maggiori informazioni dovrebbero arrivare alla GDC 2019, con possibile distribuzione dei primi devkit della nuova console immediatamente dopo l'evento in questione, che si terrà dal 18 al 22 marzo 2019. Considerando i componenti interni, il prezzo della nuova Xbox non sembra destinato ad essere molto basso, ma se è vero che si tratta del modello più costoso di una serie a diversi livelli ci potrebbe comunque stare. In ogni caso, come detto sopra, prendete tutto con le dovute cautele.

#Rumor

Rumor