Xbox Series X, retrocompatibilità: Microsoft utilizza tecniche sempre nuove

La retrocompatibilità di Xbox Series X funziona attraverso la ricerca di tecniche sempre nuove, come rivelato da Jason Ronald, director of program management di Xbox.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   28/02/2020
101

Xbox Series X offre una retrocompatibilità avanzata, che fa uso di tecniche sempre nuove al fine di migliorare i giochi: ne ha parlato Jason Ronald, director of program management di Xbox.

"Il nostro team addetto alla retrocompatibilità è uno dei migliori dell'industria videoludica e guardiamo con entusiasmo alle nuove opportunità offerte da Xbox Series X, che consentono di migliorare i giochi come mai prima d'ora", ha detto Ronald durante l'ultimo podcast di Major Nelson.

"Come membro del team posso dire che amiamo questi franchise tanto quanto li hanno amati i giocatori e gli sviluppatori nel corso degli anni. Da un lato è fondamentale rispettare l'integrità artistica dei creatori originali, ma allo stesso tempo vogliamo che questi titoli girino meglio di come non li abbiate mai visti."

"Per questo il team inventa costantemente nuove tecniche, cose che non avremmo mai pensato fossero possibili, al fine di superare i limiti finora conosciuti. (...) È davvero incredibile vedere tutta questa creatività e innovazione nel team, che poi è esattamente lo stesso che ha realizzato la retrocompatibilità con Xbox 360 e Xbox su Xbox One, e che continua a dare il meglio su Xbox Series X."

Ronald ha parlato nel podcast di frame rate più stabili, senza incertezze, e di risoluzioni più alte: i giochi che utilizzano un sistema dinamico riusciranno a mantenere sempre alta la definizione, senza per questo incappare in rallentamenti o problematiche.

"Xbox Series X è un sistema ad altissime prestazioni: ciò che potrete vedere nei giochi per questa console sarà diverso da qualsiasi cosa abbiate visto finora. (...) Abbiamo una grande partnership con AMD e la stiamo sfruttando al massimo per essere certi che la nuova piattaforma sia davvero disegnata per il futuro."