Youtuber condannato al carcere per aver offerto dei biscotti con del dentifricio a un senzatetto 135

Condanna esemplare per uno youtuber spagnolo, finito in carcere, che aveva umiliato un senzatetto offrendogli dei biscotti al dentifricio.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   03/06/2019

Lo youtuber Kanghua Ren, conosciuto come ReSet, è stato condannato a quindici mesi di carcere per aver umiliato un senzatetto. I fatti sono avvenuti nel 2017, a Barcellona, e sono ben documentati: Ren ha riempito dei biscotti Oreo di dentifricio e li ha offerti all'uomo, filmandone la reazione. Ovviamente il video è stato pubblicato sul suo canale YouTube.

Denunciato, Ren è finito sotto processo. Non potendo negare l'evidenza, si è giustificato dicendo che si è trattato solo di un brutto scherzo. Alla corte di Barcellona devono però avere un pessimo senso dell'umorismo, visto che lo hanno condannato al carcere per aver leso l'integrità morale della vittima. Ren dovrà inoltre risarcire il senzatetto con ventimila euro e dovrà chiudere tutti i suoi account social per cinque anni... forse la condanna peggiore per chi come lui è alla continua ricerca di attenzioni.

Al momento dei fatti Ren aveva 19 anni e due canali su YouTube: uno in cui pubblica(va) video di gameplay e un altro canale in cui fa(ceva) candid camera in giro per la Spagna imboccato dai suoi spettatori. Ovviamente la necessità di creare contenuti sempre più estremi per soddisfare il suo pubblico lo ha portato fino a commettere un reato. Certo, meglio che in Italia dove li beccano a rubare e fanno finta di non sapere come funzionano le partite IVA, ma questa, come si suol dire, è un'altra (brutta) storia.