Radeon HD 5750 e HD 5770 - Recensione a confronto  31

AMD amplia la propria proposta di schede grafiche compatibili con le DirectX 11, affiancando alle proprie soluzioni high end due nuove GPU nella fascia tra i 120 e i 150euro.

RECENSIONE di Francesco Bassi —   19/10/2009

Nel giro di tre settimane AMD ha presentato le proprie schede grafiche con supporto alle DirectX 11. Lo scopo è quello di rendere accessibili a chiunque le nuove GPU per un rapido e consolidato ampliamento del bacino di utenza potenzialmente capace di sfruttare le nuove librerie grafiche di Microsoft che sono già proprie in Windows 7, disponibile ufficialmente dal 22 Ottobre. Abbiamo visto precedentemente la ben riuscita Radeon HD 5850 che posizionata sui 220 euro circa è una scelta molto attraente per gli hardcore gamers. Ora è la volta della fascia inferiore di mercato, quella tra i 120 e 150 euro, dove le Radeon HD 5770 e 5750 cercano di imporsi.

Radeon HD 5750 e HD 5770 - Recensione a confronto
Specifiche tecniche

HotHardware.com

Commento: "E' evidente che AMD ha fatto un buon lavoro con la propria linea di GPU compatibili con le DirectX 11. Nel giro di tre settimane ha introdotto ben 4 differenti modelli di schede con prezzi che variano da 125euro a 340euro circa, in più con il modello HD5870 si è impossessata della posizione leader del mercato high-end grazie alle elevatissime prestazioni raggiunte.

Radeon HD 5750 e HD 5770 - Recensione a confronto
Radeon HD 5770 e HD 5750

Le schede della serie Radeon HD5700 non si impongono come la scelta dalle performance migliori nella loro fascia di prezzo. Infatti, la Geforce GTX 260 216sp che si può trovare ormai allo stesso costo della Radeon HD5770 (fascia di prezzo tra 140-150euro) riesce ad essere più performante in ogni test effettuato. Detto ciò, le schede della serie Radeon HD5700 rimangono molto forti nella propria fascia di prezzo, e offrono caratteristiche superiori rispetto le concorrenti, primo fra tutto il supporto alle DirectX 11 e la funzione multi schermo Eyefinity. Aggiunti livelli di consumi esigui e il basso rumore prodotto, queste schede diventano davvero una scelta molto attraente.
Se state sondando il mercato in cerca di una nuova ed economica scheda grafica per il vostro nuovo PC con sistema operativo Windows 7, fatevi un favore e scegliete una scheda della serie Radeon 5700."
Test: Sommario delle performance - "Le nuove schede della serie Radeon HD5700 hanno ottenuto ottime prestazioni nei test. La HD 5770 risulta appena sotto la Radeon HD 4890 e la GeForce GTX 260 con 216sp, e si pone quasi allo stesso livello della Radeon HD 4870. Mentre la Radeon HD 5750 ottiene prestazioni di circa 8% - 20% inferiori alla 5770."

Anadtech.com

Commento: "Il punto di forza della Radeon HD 5770 non risiede nelle proprie performance. Comparata con la HD 4870 sono più le volte che perde che quelle che vince, e se si esclude il test di Far Cry 2, complessivamente è il 10% più lenta. Risulta chiaro che AMD ha operato sull'ampiezza di banda della memoria (attraverso il bus a 128bit) per ridimensionare le performance. Se si considerano esclusivamente le prestazioni raggiunte con i giochi recenti, non si può raccomandare la HD 5770, infatti la 4870 con 1GB o la GTX 260 potrebbero essere un acquisto preferibile. Ma ci sono anche punti a favore, come il processo produttivo a 40nm, grazie al quale la scheda scalda e consuma meno risultando anche più silenziosa rispetto le concorrenti (4870 e GTX 260). Inoltre il supporto alle DirectX 11 dona maggiore longevità al prodotto poiché potrà eseguire applicazioni e giochi che useranno le DirectCompute 5.0. Infine c'è anche da considerare la funzione Eyefinity.

Radeon HD 5750 e HD 5770 - Recensione a confronto
Radeon HD5770

AMD crede che la chiave del successo per la serie Radeon HD 5700 sia il supporto alle DirectX 11, ed è corretto. Se queste prendono piede velocemente è assolutamente sensato scegliere la HD 5770 piuttosto che le 4870 o GTX 260, ma il futuro è sempre difficile da prevedere. In più ci sono da considerare i consumi molto bassi e il rumore contenuto che la fanno in ogni caso preferire alle due concorrenti.
La HD 5750 ha performance e costo paragonabili alla 4850, ciò significa che si andrebbe a pagare lo stesso quantitativo di soldi per una scheda dalle stesse prestazioni e caratteristiche superiori per quanto riguarda il consumo, il rumore e le funzioni supportate. La HD5750 si candida come la scelta ottima per soluzioni Home Theatre PC, grazie alla propria efficienza nei consumi e nel rumore contenuto prodotto.
Con il lancio della serie 5700, AMD prende finalmente respiro. Le prime due GPU Evergreen sono state lanciate e non c'è nulla in lista per l'imminente futuro. Alla fine dell'anno sarà lanciata la scheda Dual GPU (X2) con nome in codice Hemlock, mentre il prossimo anno sarà la volta di altri due chip Evergreen per la fascia più economica."
Test: Resident Evil 5 non è un gioco particolarmente stressante per la GPU ma è interessante vedere i risultati ottenuti. La 5770 rimane dietro nei confronti della Nvidia GTX260 e Ati HD4870, ma solo di pochissimi punti percentuali. La 5750 invece con 6-10% di performance in meno pareggia il confronto con la GTS250, e la supera solo alle risoluzioni più alte (1920x1200 e 2560x1600) con un piccolo margine. Infine per circa 100euro in più si può acquistare la 5850 ottenendo performance superiori di circa 40-50%.

Neoseeker.com

Commento: "Le schede grafiche della serie HD 5700 offrono formidabili caratteristiche per il relativamente basso prezzo al quale sono vendute (circa 150 e 120euro). Sebbene sotto l'aspetto delle prestazioni, la serie HD 5700 non si impone su tutte le concorrenti (posizionate allo stesso prezzo), se si considera l'interfaccia di memoria a 128bit usata da entrambe le schede, le performance sono assolutamente eccellenti. Nei nostri benchmark, la HD 5770 segna spesso lo stesso punteggio della Gigabyte GTS 250 OC overclockata di fabbrica, mentre la HD 5750 strapazza la Sparkle Calibre 9800 GT.

Radeon HD 5750 e HD 5770 - Recensione a confronto
Radeon HD5750

Con l'introduzione della serie HD 5700, Nvidia ha incassato un gran colpo nella fascia inferiore del mercato, ma i propri prodotti rimangono comunque in gioco. Presumibilmente le HD5750 e HD5770 sono più economiche da produrre rispetto le controparti Nvidia: la grandezza del die è inferiore per Ati, i sistemi di raffreddamento sono più semplici, e l'interfaccia della memoria a 128bit fanno contenere i costi di produzione. Pur esistendo sul mercao soluzioni dalle prestazioni migliori come la serie HD4800 o le Nivia GTX260-275, l'arma vincente della serie HD5700 che potrebbe incoraggiare le persone all'acquisto è il supporto delle DirectX 11, e come accaduto con le HD4770 la possibilità di configurarsi un ottimo sistema di HD5700 in CrossFireX. La scelta tra HD5750 e HD5770 dipende esclusivamente se si fa uso intensivo di giochi o meno, poiché per i videogamer accaniti la scelta raccomandata è di optare per la 5770 per i soli 30euro di differenza di costo. In conclusione possiamo affermare che entrambe le HD5750 e le HD5770 sono delle ottime schede che completano la ben riuscita nuova famiglia di schede HD 5000."
Test: Consumo Energetico e Temperatura di esercizio - La temperatura delle GPU è stata rilevata tramite RivaTuner 2.24 sia in stato di idle del sistema sia dopo aver eseguito il Futurmark alla risoluzione di 1680x1050 senza AA. Le HD 5750 e le HD 5770 hanno segnato in idle temperature di 40° e 48° C rispettivamente, mentre sotto stress si sono fermate a 77°C.
Queste schede hanno consumi molto contenuti, specialmente la HD5750 offre tantissimi "cavalli" per i bassi livelli di consumo. Non avrete bisogno di alimentatori esagerati per rendere felici queste schede, un qualsiasi generico 500W può facilmente adempiere al compito.

Considerazioni Finali

Tutte le recensioni sono favorevoli nell'affermare che AMD e Ati hanno fatto un ottimo lavoro. La volontà di rendere il supporto alle nuove DirectX 11 accessibile a tutte le fasce di mercato nel più breve tempo possibile è una buonissima notizia che va premiata.
Quello che emerge è che i punti di forza di queste nuove schede grafiche sono il processo produttivo a 40nm che ne limita i consumi e il calore prodotto, l'utilizzo di sistemi di dissipazioni meno rumorosi e l'implementazione della funzione Eyefinity per l'utilizzo con configurazione multi monitor. Infine tutte queste caratteristiche e il prezzo relativamente contenuto le rendono ideali per configurazioni CrossFireX.