Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise, la recensione: balli e boxe su Nintendo Switch

La nostra recensione di Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise cerca di mettere in luce i pregi e i difetti di questo nuovo gioco per Switch per tenersi in forma!

RECENSIONE di Luca Forte   —   02/12/2020
3

Lo strano periodo che stiamo vivendo, unito all'incredibile successo di Nintendo Switch, stanno riportando un auge i giochi di fitness. Una categoria mai del tutto sparita, basti pensare alle tante app per cellulare che promettono di farci tornare (?) dei figaccioni, ma che su console era quasi estinta. Il successo di Ring Fit Adventure e la necessità di fare movimento, nonostante il divieto di uscire di casa, ha spinto molti produttori a tentare nuovamente la fortuna e proporre dei giochi che aiutino a rendere gli esercizi fisici meno noiosi e ripetitivi. Nella recensione di Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise scopriremo come Imagineer abbia cercato di usare la boxe e un po' di follia giapponese per raggiungere l'obiettivo.

Capire come funziona Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise è abbastanza semplice: prendete un gioco musicale in stile Just Dance, sostituite i passi di danza con i tipici movimenti del pugilato e aggiungete un controllo attraverso i sensori di movimento di Nintendo Switch.

Alla produzione c'è la stessa Nintendo, ma, vi diciamo subito, non aspettate di trovare in Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise la classica magia del publisher giapponese.

Mancanze

Fitnessboxing2Rhythmandexercise Trainer

Il motivo è presto detto: per quanto ben strutturato e ricco di cose da fare, si ha la sensazione che Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise sia un progetto secondario per la grande N. Sulla carta tutto funziona piuttosto bene: c'è un programma di allenamento vario e scalabile, adatto sia a coloro che vogliono togliere un po' di ruggine dalle giunture, sia a chi è alla ricerca di qualcosa di più, ma ci sono anche 23 tracce da sbloccare, vestiti per personalizzare i trainer, esercizi, obiettivi da raggiungere e tutto il resto.

Quello che manca, però, è la pulizia dell'esperienza, la possibilità di portarla in giro con sé o anche semplicemente un po' di cura nel design del pacchetto. Ripetiamo, il gioco di per sé funziona: seguendo le indicazioni degli allenatori fa sudare e garantisce anche una discreta sensazione di fatica, ma il tutto è lasciato un po' troppo nelle mani dei giocatori. Il software, infatti, accompagna e dirige l'allenamento in maniera piuttosto blanda.

Come dicevamo Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise vi chiede di eseguire pugni e schivate a ritmo di musica. C'è la colonna che dice cosa fare con la mano sinistra e quella dedicata al pugno destro. Eseguendo il movimento col giusto tempismo si guadagneranno più punti, utili per sbloccare nuovi esercizi, brani o vestiti per i trainer. Peccato che spesso il gioco non sia in grado di calcolare precisamente il tipo di colpo eseguito. Un diretto è molto diverso da un montante o da un gancio, ma spesso il gioco confonderà i colpi, registrando solo quando e se viene eseguito il colpo.

Allo stesso modo, quindi, Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise non aiuta a migliorare la postura, a correggere lo stile o a tenere traccia dei progressi sotto il profilo della resistenza. Non c'è la lettura del battito come in Ring Fit Adventure, ma non c'è nemmeno la connessione con un'app di fitness, così da coordinare il movimento fatto in Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise con il proprio piano di allenamento quotidiano o i device per il controllo del battito o il peso. Si possono solo importare i salvataggi dal precedente Fitness Boxing, nel caso in cui l'abbiate.

La mancanza di un supporto fisico come poteva essere la Balance Board di Wii Fit, l'anello di Ring Fit Adventure o l'elastico di EA Active, inoltre, toglie un punto fermo per eseguire l'esercizio, una cosa che non aiuterà a mantenere la posizione iniziale, con il rischio di colpire oggetti o le cose intorno a voi.

Inoltre il tirare pugni all'aria aumenta il rischio di movimenti sbagliati e quindi infortuni, dato che per l'entusiasmo potremmo tirare un gancio o un diretto poco controllato, con conseguenti dolori alle spalle o alla schiena.

Stile orientale

A queste cose dovrete aggiungere il fatto che il design dei personaggi è piuttosto strano. Si tratta di avatar ipermuscolosi, ma piuttosto standardizzati, che potremo personalizzare in alcuni dettagli estetici (come per esempio il taglio di capelli o il colore degli occhi) e poi vestire a piacimento, sbloccando nuovi outfit. Ognuno è dotato di linee di dialogo personalizzate e uno stile piuttosto personale nello spingere a fare gli esercizi. Fin qui tutto bene.

Peccato che parlino tutti in inglese e, nonostante il buon adattamento in italiano dei testi, qualcuno potrebbe non apprezzare un personal trainer che non parla la propria lingua. A questo aggiungiamo dei menù esteticamente non proprio accattivanti e non sempre comprensibili (ci è capitato più volte di rifare un tutorial perché non capivamo come avviare l'esercizio dopo aver visto il filmato introduttivo) e delle scelte degli sfondi incomprensibili.

In che modo dovrei sentirmi ispirato a dare di più in un gioco di fitness (che quindi potrebbe essere usato per limitare i problemi di peso) se sullo sfondo del mio esercizio ci sono montagne di dolciumi? È vero che quello che passa sullo sfondo non è importante se si è concentrati sull'esercizio, ma un po' più di cura e senso da questo punto di vista poteva essere messa.

Piuttosto varia la composizione di brani, sempre piuttosto ritmati, ma con anche degli arrangiamenti di canzoni celebri piuttosto apprezzati.

Allenamento

Fitnessboxing2Rhythmandexercise Risultati

Nonostante la poca cura per il pacchetto, Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise fa tutto quello che deve fare: ha un programma di allenamento progressivo piuttosto impegnativo, una buona selezione di brani, esercizi dalla difficoltà crescente e tanti elementi da sbloccare.

Il gioco farà imparare i rudimenti della "nobile arte" in maniera divertente, facendo sudare e rimettendo in forma. Si lavorerà tanto sul tronco e sulle braccia, ma anche le gambe lavoreranno coi continui saltelli e cambi di guardia.

Colpire l'aria non è sempre il massimo della soddisfazione, ma abbinando il gioco con dei pesi come polsiere o cavigliere, si potrebbe massimizzare l'esercizio. L'impressione è comunque che Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise non sia né il più sofisticato, né il più profondo software di fitness presente sul mercato e si rivolge prevalentemente a coloro che amano tirare di box e hanno il desiderio di qualcuno che possa suggerire delle combinazioni efficaci e divertenti con le quali spezzare la monotonia.

Commento

Versione testata
Nintendo Switch
Digital Delivery
Nintendo eShop
Multiplayer.it

6.0

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise fa il compitino e propone una serie di esercizi piuttosto divertenti, ma limitati sia nel tipo di movimenti richiesti, sia nel controllo degli stessi. La permeabilità a qualunque altro genere di app di fitness, lo stile discutibile di sfondi e menù e il fatto che si tira pugni all'aria limita l'appetibilità del gioco, soprattutto se confrontato con il più blasonato e completo Ring Fit. Una volta che si è consapevoli di queste caratteristiche, Fitness Boxing 2: Rhythm & Exercise potrebbe garantire diverse sessioni piuttosto divertenti, soprattutto per coloro che amano la nobili arte. Un po' poco per premiarlo, ma quello che il gioco propone è sufficiente per rimettere in forma divertendosi.

PRO

  • Si imparano i rudimenti della boxe
  • Tante cose da sbloccare
  • Allenamenti lunghi e impegnativi
CONTRO
  • Poca cura nel contorno
  • Lettura dei movimenti imprecisa
  • Nessuna connessione esterna