Huawei X Gentle Monster Eyewear, la recensione 45

Huawei, in collaborazione con un brand coreano di eyewear, porta sul mercato un paio di occhiali da sole smart interessanti ma molto costosi

RECENSIONE di Andrea Palmisano   —   17/02/2020

Indice

Nel vastissimo catalogo di prodotti Huawei hanno fatto capolino recentemente questi Huawei X Gentle Monster Eyewear, protagonisti della nostra recensione. Si tratta di occhiali da sole nati dalla collaborazione tra le due aziende: se la prima è decisamente nota e non ha bisogno di presentazioni la seconda, coreana, si dedica alla produzione di occhiali da vista e da sole con una particolare attenzione al design. In questo caso, l'apporto di Huawei è legato alle funzioni smart che contraddistinguono il prodotto, offrendo una serie di caratteristiche che potrebbero rivelarsi interessanti per una fetta di pubblico. Sì perché Huawei X Gentle Monster Eyewear è chiaramente un oggetto di nicchia, visto anche il prezzo non proprio per tutte le tasche di 399€ di listino. Una cifra importante che, se da una parte ne sottolinea la qualità costruttiva, dall'altra offre un certo fattore status symbol.

Huawei X Gentle Monster Eyewear2

Occhiali che sembrano occhiali

Dal punto di vista estetico, gli Huawei X Gentle Monster Eyewear sembrano in tutto e per tutto dei semplici occhiali da sole neri alla moda. Il design è chiaramente indirizzato verso il pubblico femminile in entrambe le versioni (Eastmoon, più arrotondate, e Jackbye leggermente più squadrate): le lenti molto grandi e i dettagli argentati sono caratteristiche indicative in tal senso, ma anche semplicemente il materiale promozionale di Huawei fa indossare sempre gli occhiali a delle modelle. Ciò nonostante, stiamo parlando di una collezione di debutto: con ogni probabilità, se il mercato dovesse rispondere in maniera positiva, ci saranno anche varianti più adatte all'utenza maschile. Chiusa la parentesi, passiamo all'atto pratico, laddove il peso attorno ai 45 grammi non è proprio irrilevante, ma la buona distribuzione lungo l'intera montatura rende l'utilizzo piuttosto comodo. Indossandoli anche a lungo non si prova alcun fastidio, con sensazioni in tutto e per tutto assimilabili a quelle di un normale occhiale da sole. Fondamentale è la custodia, bianca in pelle e dalle dimensioni decisamente generose: attraverso di essa infatti si gestisce l'associazione allo smartphone e si attiva la ricarica a induzione, grazie al fatto che la stessa custodia ha al suo interno una batteria da 2200 mAh.

Ma cosa fanno questi Huawei X Gentle Monster Eyewear nello specifico? In estrema sintesi permettono di ascoltare musica o effettuare chiamate grazie ai diffusori posti sulle stanghette attraverso una connessione bluetooth al proprio cellulare. Un'alternativa quindi alle cuffiette che, come vedremo, presentano pregi e difetti rispetto alla soluzione più classica e diffusa. Anzitutto va fatta una doverosa premessa: allo stato attuale gli occhiali sono sì compatibili anche con iOS, ma è solo in abbinata ad uno smartphone Android che è possibile sfruttarne tutte le caratteristiche. Questo perché è solo sui device col sistema operativo del robottino che è disponibile l'applicazione AI Life, necessaria per avere il controllo totale del prodotto. Nello specifico, attraverso l'app si possono configurare tutte le caratteristiche smart legate ai sensori touch presenti sulle due asticelle, e che possono essere associati al richiamo dell'assistente vocale o al play/pausa della musica, da attivare con un doppio tocco. Il software permette anche di visualizzare la carica residua tanto della custodia quando degli occhiali e di eseguire eventualmente degli aggiornamenti firmware (ne è già uscito uno).

Huawei X Gentle Monster Eyewear3

Idee e limiti

Ovviamente è necessario a questo punto discutere della qualità audio garantita da questi Huawei X Gentle Monster Eyewear, la chiave di volta fondamentale per giudicare se l'acquisto può essere consigliato o meno. La risposta non è però semplice e immediata, perché vanno tenuti in conto diversi aspetti. Diciamo subito che, se siete alla ricerca di una soluzione ad alta fedeltà audio per ascoltare musica, non è certamente questa la scelta preferibile. Pur di fronte al notevole sforzo ingegneristico infatti, gli speaker sono di dimensioni ridotte e risultano limitati dagli spazi a disposizione, motivo per cui i suoni sono sì puliti ma piatti e parecchio scarichi sui bassi. Va bene insomma per mettersi un po' di musica di sottofondo, ma niente di più. Discorso differente per quanto riguarda la gestione delle telefonate, che ovviamente sono meno esigenti e impegnative in termini di spettro sonoro: in questo caso poter parlare senza dover estrarre il telefono è una bella comodità. Il doppio tocco delle stanghette consente infatti sia di rispondere che riagganciare, dando totale indipendenza dallo smartphone. È presente poi un sistema di riduzione del rumore durante le chiamate che fa un discreto lavoro, anche se in situazioni impegnative a livello di rumore tende ad impastare la voce dell'utente. In tutto questo non va dimenticato anche quello che può essere un vantaggio per alcuni, ovvero la possibilità di avere "i pro" dell'uso di cuffie e auricolari senza però il distacco dai suoni del resto del mondo che questi producono: indossando i Huawei X Gentle Monster Eyewear infatti si mantiene la percezione di ciò che ci accade intorno perché il padiglione auricolare rimane libero. Va detto però che, anche se il volume risulta essere tutto sommato modesto al punto che in ambienti rumorosi o sui mezzi pubblici difficilmente riuscirete a capire qualcosa, è sufficiente per sollevare qualche problema di privacy: in situazioni abbastanza silenziose infatti chi vi sta vicino nel raggio di un paio di metri potrebbe ascoltare in maniera piuttosto distinta i vostri audio, il che magari non è proprio la massima aspirazione per la maggior parte delle persone. Un ultimo appunto sulla autonomia, che si attesta sulle due ore abbondanti di riproduzione continua o di telefonate.

Huawei X Gentle Monster Eyewear4
Prezzo
399 €
Multiplayer.it

6.0

In definitiva Huawei X Gentle Monster Eyewear è un oggetto interessante, che potrebbe aprire una linea di prodotti destinata a svilupparsi in futuro: d'altra parte sono evidenti i vantaggi legati alla possibilità di avere un sistema audio integrato nei propri occhiali, senza dover subire l'isolamento delle cuffie o degli auricolari tradizionali. Allo stato attuale delle cose però è comunque una prima generazione che presenta parecchi limiti, a cominciare da una qualità audio discreta soltanto per le chiamate telefoniche e non del tutto accettabile per la musica. Inoltre il prezzo è veramente fuori portata anche per i curiosi, limitando quindi in generale l'appeal del prodotto. Speriamo che Huawei voglia comunque continuare a sviluppare l'idea, perché il potenziale è tangibile.

PRO

  • Bel design per il pubblico femminile
  • Ottima qualità costruttiva
  • Idee interessanti e con risvolti non banali

CONTRO

  • Costo proibitivo
  • Qualità audio appena accettabile
  • Dimensioni della custodia molto ingombranti
  • Supporto iOS limitato