Knights Fight 2, la recensione: la formula di For Honor su mobile

Vivid Games prova a portare il sistema di combattimento di For Honor su mobile, in un gioco sui duelli fra cavalieri: la recensione di Knights Fight 2.

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   12/11/2020
7

La recensione di Knights Fight 2 ci catapulta nel medioevo, ai tempi dei castelli e dei cavalieri, alle prese con impegnativi duelli combattuti per la gloria e per l'onore. For Honor, appunto, si pone come ispirazione principale del gioco, che riprende le meccaniche del sistema di combattimento "a tre direzioni" messo a punto da Ubisoft.

Si tratta di una formula capace da sola di reggere l'esperienza del nuovo titolo freemium sviluppato da Vivid Games per i dispositivi iOS e Android? Cerchiamo di capirlo.

Gameplay

Knights Fight 2 6

La schermata principale di Knights Fight 2 consente di proseguire all'interno della campagna, composta semplicemente da una serie di duelli man mano più difficili, ma anche di gestire l'equipaggiamento del personaggio, controllare lo stato di progresso del castello (un vero e proprio premio per gli sforzi compiuti in battaglia, simbolo del nostro blasone), affrontare altri utenti online e accedere all'inevitabile shop in-game.

Una volta scesi in campo, i controlli touch fanno esclusivamente riferimento al sistema delle tre direzioni: con lo stick analogico sinistro possiamo tenere la guardia in alto, a destra o a sinistra, mentre agendo sull'apposito pulsante è possibile colpire con la spada da uno dei tre lati. Se l'avversario para a sinistra ma noi lo colpiamo a destra, gli infliggeremo un danno; e lo stesso accadrà a noi.

Knights Fight 2 5

Non è possibile muoversi all'interno dello scenario, gli spostamenti sono automatici e dunque non ci si può neppure sottrarre allo scontro. Una barra della stamina rende peraltro difficile eseguire mosse a ripetizione: quando la resistenza finisce, la grafica viene desaturata a evidenziare lo stato di spossatezza del personaggio e scompaiono le indicazioni visive, dunque per parare i colpi a quel punto bisognerà osservare bene i movimenti del nemico e incrociare le dita.

A questo mix di meccaniche, che proprio come in For Honor vantano un certo spessore strategico, si aggiungono alcune manovre speciali da sbloccare man mano che cresciamo e che consentono di ottenere qualche piccolo vantaggio durante il duello. Non mancano peraltro azioni evasive e quick time event, che però rappresentano solo una delle sfaccettature del gameplay.

Struttura

Knights Fight 2 3

I duelli di Knights Fight 2 sono interessanti e coinvolgenti, al netto di una realizzazione tecnica non proprio entusiasmante. Il problema è che sono anche fin troppo impegnativi, e viene da pensare che tutto ciò sia semplicemente dovuto all'impostazione freemium del gioco, dunque a un tentativo di monetizzare con i vari pacchetti, il Battle Pass e tutto ciò che si trova all'interno dello shop in-game.

Succede dunque che dopo i primi scontri vittoriosi ci si trovi di fronte avversari sulla carta dieci volte più forti di noi, dotati di un equipaggiamento e di abilità sostanzialmente superiori. In quel caso l'unico modo per andare avanti, cercando magari di non esaurire l'energia d'azione che si consuma con ogni duello, è quello di accedere alla componente multiplayer, non si capisce bene se in tempo reale o asincrona, e ottenere in questo modo i punti esperienza e/o gli oggetti necessari per diventare competitivi. La strada, però, non sarà breve.

Realizzazione tecnica

Knights Fight 2 4

Come accennato, Knights Fight 2 non entusiasma dal punto di vista tecnico, in particolare per quanto concerne alcune sfaccettature di un'interfaccia che si lascia spesso e volentieri andare a soluzioni approssimative, con asset in bassa risoluzione che non danno certo l'idea di una produzione ben rifinita. I controlli tuttavia sono reattivi e veloci, bisogna dirlo.

Una volta in combattimento, i modelli poligonali dei cavalieri tradiscono una certa spigolosità e le animazioni non appaiono particolarmente realistiche, ma rappresentano in ogni caso uno degli aspetti migliori del comparto visivo, anche per la loro indubbia varietà. Poco da dire invece sugli scenari, spesso generici.

Commento

Versione testata
iPad
Digital Delivery
App Store, Google Play
Prezzo
Gratis
Multiplayer.it

6.7

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Knights Fight 2 può contare su di un gameplay molto derivativo, ispirato in maniera palese al sistema di combattimento di For Honor, ma proprio per questo motivo interessante e coinvolgente, a maggior ragione visto che su mobile non sembrano esserci altri prodotti simili. I duelli si rivelano dunque impegnativi, ad alto tasso strategico, sebbene il bilanciamento prenda una piega strana già dopo le prime fasi e la difficoltà si impenni, costringendo a farsi le ossa negli scontri online per poter proseguire. Tecnicamente solo discreto, il titolo di Vivid Games potrebbe catturare la vostra attenzione, specie se vi piace l'ambientazione medievale, ma le perplessità sul modello freemium utilizzato sono tante.

PRO

  • I combattimenti alla For Honor funzionano
  • Gameplay strategico e impegnativo
  • Si può giocare anche online
CONTRO
  • Bilanciamento della difficoltà discutibile
  • Modello freemium ben poco permissivo
  • Tecnicamente solo discreto