La quarta stagione di Fortnite 36

Un meteorite si è scaraventato nel mondo di Fortnite stravolgendo l'universo di gioco!

SPECIALE di Marco Cremona   —   04/05/2018

Tra i tanti giochi del momento, uno che continua a far parlare di sé è indubbiamente Fortnite, il titolo free to play sviluppato da Epic Games che ha riscosso un incredibile successo per merito della sua modalità Battle Royale. La componente online a 100 giocatori si è affermata grazie alla sua esperienza di gioco accessibile, veloce e divertente. Per chi si fosse proprio perso gli ultimi aggiornamenti, ogni stagione del gioco ha un tema: la terza era incentrata sull'esplorazione spaziale e durante tutto l'arco della sua durata il team di sviluppo ha stuzzicato i propri utenti con qualcosa di decisamente intrigante. La comparsa di una cometa nel cielo ha lanciato le più disparate teorie su cosa sarebbe successo all'universo di gioco verso la fine della stagione, ma quel che più ha colpito è come, di settimana in settimana, la situazione sia andata evolvendosi. Inizialmente qualche anomalia nei controller dei giocatori, poi strani suoni causati da interferenze radio, infine una pioggia di piccoli meteoriti ha contribuito a movimentare ancora di più gli scontri durante l'ultima settimana. L'inizio della quarta stagione sconvolge l'universo di gioco abbattendo il meteorite principale sulla mappa, com'era ormai prevedibile visto il suo costante avvicinamento.

Arrivano i supereroi!

Con la nuova stagione arriva anche il nuovo Pass Battaglia, ovvero il sistema di progressione premium acquistabile separatamente che garantisce tante sfide settimanali e numerosi elementi cosmetici per i suoi possessori. I giocatori premium saranno quindi ricompensati per ogni livello ottenendo ben presto un vastissimo catalogo di oggetti per la personalizzazione che spaziano tra personaggi, scie, picconi, emote, loghi, schermate di caricamento e i recentissimi spray. Il tema centrale di ogni elemento sbloccato è proprio quello dei supereroi: il cataclisma abbattutosi sull'universo di gioco ha infatti stravolto le regole del combattimento facendo emergere nuove dinamiche e modificando drasticamente la mappa e le sue zone. Oltre alla comparsa di punti di interesse che vanno a riempire le parti più spoglie, il cambiamento più evidente è caratterizzato dall'enorme cratere al centro dell'area di gioco dov'era situato il Magazzino Muffito. Molte delle zone a cui eravamo soliti far visita sono inoltre state colpite dal cataclisma, con piccoli crateri e costruzioni spesso estremamente danneggiate dai vari bolidi. In corrispondenza di queste zone sarà possibile trovare le nuovissime Rocce Salterine, delle scorie radioattive che permettono ai giocatori di modificare la propria gravità e di fare salti significativamente più alti per un breve periodo di tempo.

Altro elemento indubbiamente stuzzicante è legato a un sistema di evoluzione dell'armatura di alcuni personaggi, il primo supereroe che si sblocca acquistando il Pass Battaglia è infatti legato a delle sfide specifiche che guideranno l'evoluzione di vari pezzi della sua armatura fin quando il suo aspetto non sarà totalmente cambiato. Non è da nascondere che probabilmente abbiamo solo visto la punta dell'iceberg, considerata la presenza di alcuni sbloccabili segreti che saranno rivelati solo più avanti durante la stagione. Il sistema di sfide, ancora una volta, modifica l'esperienza di gioco portandoci a esplorare le varie zone in cerca di collezionabili, compiere azioni stravaganti o uccidere nemici con determinate armi o in determinati luoghi. Ed è proprio qui che emerge l'impegno del team di sviluppo che, dopo averci catturati in un imprevedibile terza stagione, è pronto nuovamente a tenerci stuzzicati settimana dopo settimana con piccoli ma sostanziali cambiamenti alla sua sandbox, o almeno è quello che ci auguriamo.

uno sguardo al futuro

Mentre rimane ancora relativamente basso il focus sui giocatori che non possiedono il Pass Battaglia, Epic ha indubbiamente capito come, pur proponendo sempre la solita formula, si può riuscire a continuare a tenere altissimo l'interesse per il proprio gioco. Fortnite non è cambiato molto in termini di dinamiche di gioco: si inizia in 100 giocatori, si sfugge dall'area che si restringe, ci si spara e si conclude con un solo vincitore. Quel che continua a evolversi è il suo sandbox, con costanti aggiunte, nuove armi e tantissime modifiche alla mappa di gioco con i giocatori stessi che possono viverne le variazioni di settimana in settimana. Dove molti altri titoli introducono più mappe al fine di proporre un po' di varietà, Fortnite può vantare un universo vivo che reagisce ai cambiamenti e che continua ad arricchirsi riuscendo a creare quella sensazione di nuovo ogni volta che ci si mette piede dopo averlo lasciato per un breve periodo di tempo.

La quarta stagione è appena iniziata, al di là del fatto che le nuove skin possano piacere o meno rispetto a quelle passate, la direzione verso cui si sta muovendo Epic Games sembra essere il risultato di ottime scelte e idee ben amalgamate. Se il costante rapporto community - sviluppatore viene rispettato insieme a tutto il feedback ricevuto negli ultimi mesi, la nuova stagione potrebbe essere assai entusiasmante e ricca di eventi. In conclusione, la frase "Content is King" è spesso da non sottovalutare e da quello che abbiamo visto finora ha solo portato notevoli risultati. Non possiamo che augurarci un futuro in cui si riesca ad avere un maggior focus sui giocatori non paganti trovando il giusto bilanciamento tra le due esperienze proposte. Fino ad allora, il Pass Battaglia offre una ventata d'aria fresca a tutta l'esperienza di gioco per un totale di 950 V-Bucks, l'equivalente di quasi 10 euro. Vale la pena ricordare che i giocatori che hanno acquistato la modalità campagna co-op "Salva il Mondo", hanno la possibilità di ottenere V-Bucks gratuitamente e quindi acquistare il pass battaglia senza troppi sforzi.

Fortnite pc

pc  xone  ps4  iphone  ipad  android  nsw 

Data di uscita: 25 Luglio 2017

Acquista dal sito ufficiale