Beyond: Due Anime e Rayman Legends a maggio su PlayStation Plus

A maggio gli abbonati a PlayStation Plus ricevono Beyond: Due Anime e Rayman Legends, ma non solo

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   04/05/2018
14

Indice

L'uscita di Detroit: Become Human è dietro l'angolo, il gioco vi incuriosisce ma non avete alcuna esperienza con le avventure realizzate da Quantic Dream? Allora sarete lieti di poter scaricare gratuitamente Beyond: Due Anime, se siete abbonati a PlayStation Plus. È certamente questo il piatto forte della line-up di maggio, ma non mancano altri titoli validi. Potremo infatti sbizzarrirci con le frenetiche, coloratissime corse di Rayman Legends, affrontare le dinamiche RPG di Risen 3: Titan Lords, distruggere intere città al comando di mostri giganti con Eat Them!, lanciare macigni mentre controlliamo una buffa testa-cometa in King Oddball e infine risolvere i puzzle fisici di Furmins.

Beyond: Due Anime (PlayStation 4)

A poche settimane dal lancio di Detroit: Become Human, Sony ha deciso di inserire la remaster di Beyond: Due Anime fra i titoli gratuiti per gli abbonati a PlayStation Plus, così da far scoprire il fascino delle avventure di Quantic Dream a chi ancora non le conosce. Protagonista della storia è Jodie Holmes, una ragazza misteriosamente legata a un'entità sovrannaturale e per questo braccata da forze speciali governative che sanno perfettamente ciò di cui è capace. Nell'ottica di un'avventura dal taglio cinematografico, ulteriormente valorizzata dall'alta risoluzione e da un sistema di illuminazione dinamica migliorato, il gioco non è mai stato così bello da vedere e rappresenta senza dubbio un ottimo modo di avvicinarsi alle opere firmate da David Cage.

Rayman Legends (PlayStation 4)

Rayman Legends ci mette nei panni di Rayman, Globox, i due Teens e Barbara, un nuovo personaggio chiaramente ispirato ai vichinghi, dotata di un'enorme ascia da guerra e di un elmetto con ali d'uccello che le consente di planare alla bisogna. L'approccio fantasy del gioco si nota negli scenari, che vanno da una foresta lussureggiante ai sotterranei di enormi castelli, con numerose variazioni sul tema che ci vedranno controllare anche Murfy, l'insetto capace di attivare interruttori e far scendere ponti per fare in modo che il suo compagno di turno possa attraversare indenne il percorso. All'azione standard e al puzzle solving si aggiungono i consueti, frenetici speedrun, che ci vedranno correre anche inseguiti da un enorme drago sputafuoco, evitando gli ostacoli lungo il cammino e cercando di calcolare bene il timing per i salti. Il tutto accompagnato dal solito, solidissimo comparto tecnico, fatto di una grafica cartoonesca fluida, colorata e dallo stile gradevolissimo, nonché da un sonoro vivace, divertente e coinvolgente, come dovrebbe essere in un platform di questo tipo.

Risen 3: Titan Lords (PlayStation 3)

Pubblicato nel 2014 su PlayStation 3, Risen 3: Titan Lords è l'ultimo episodio della serie che si pone come un sequel spirituale di Gothic. Il gioco propone un'avventura quasi a sé stante, che può benissimo essere giocata da chi non conosce il franchise, pur senza farsi mancare qualche riferimento al passato destinato ad entusiasmare i fan di vecchia data. Il risultato finale è ottimo, in quanto riesce a combinare nel modo migliore i combattimenti in stile action, un sistema di crescita particolarmente dinamico e una serie di sostanziali upgrade tecnici rispetto a Risen 2. Completano il quadro mappe di enormi dimensioni, un gran numero di missioni e una certa attenzione alla trama, che si sviluppa in maniera tutt'altro che lineare, a netto vantaggio del coinvolgimento e dei colpi di scena.

Eat Them! (PlayStation 3)

Gli appassionati di mostri giganti avranno pane per i loro denti con Eat Them!, un action game con grafica in cel shading che riprende le atmosfere del classico King of the Monsters e ci mette al comando di un set di creature enormi, create da un folle scienziato che vuole vendicarsi dei capi di stato che hanno osato umiliarlo rifiutandosi di finanziare i suoi esperimenti. Ci troveremo dunque all'interno di ampie città completamente distruttibili, con la possibilità di personalizzare i nostri mostri modificandone aspetto, abilità ed equipaggiamento. Alla campagna in single player si affianca una modalità multiplayer cooperativa per un massimo di quattro partecipanti, tutti uniti per infliggere il maggior danno possibile a cose e persone.

King Oddball (PlayStation Vita)

Sviluppato dal team finlandese 10tons, King Oddball non è certamente uno dei titoli più conosciuti nel catalogo di PlayStation Vita, ma saprà senz'altro garantire qualche ora di divertimento. Le premesse sono abbastanza folli: nel gioco controlliamo un'enorme testa a forma di roccia, che galleggia in aria e può afferrare macigni con la sua lingua per lanciarli dove desidera. Il nostro obiettivo è quello di conquistare il pianeta, e per farlo dovremo spostarci da una zona all'altra, passando da missioni più semplici ad altre decisamente più complesse e sfaccettate, sfruttando l'inerzia e il contesto fisico per dar vita a un'esperienza distruttiva in stile Angry Birds, in cui spesso bisogna colpire determinate strutture perché collassino, eliminando automaticamente i nostri obiettivi o lasciandoli scoperti e vulnerabili.

Furmins (PlayStation Vita)

Con ogni probabilità il progetto più strambo e inaspettato di Housemarque, il team autore di Resogun e Alienation, Furmins è un puzzle game di derivazione mobile in cui avremo il compito di fare in modo che un gruppo di buffi animaletti, i furmins appunto, raggiungano di volta in volta il punto di uscita del livello. Queste creaturine sembrano completamente passive, non si muovono ma hanno la capacità di rimbalzare sulle superfici, e sfruttando proprio questa loro caratteristica dovremo piazzare oggetti all'interno degli stage perché la semplice inerzia e la forza di gravità portino i personaggi dove desideriamo. Muovendo rocce, travi, trampolini e quant'altro, insomma, ci verrà chiesto di trovare la quadra in ogni livello e capire, attraverso una serie di prove ed errori, qual è il modo giusto per procedere.

Gli arrivi e le partenze di maggio

Non più disponibili su PlayStation Plus dal 1 maggio
- Mad Max (PlayStation 4)
- Trackmania Turbo (PlayStation 4)
- In Space We Brawl (PlayStation 4 e PlayStation 3)
- Toy Home (PlayStation 3)
- 99Vidas (PlayStation 4, PlayStation 3 e PlayStation Vita)
- Q*Bert Rebooted (PlayStation 4, PlayStation 3 e PlayStation Vita)

Disponibili su PlayStation Plus dal 1 maggio
- Beyond: Due Anime (PlayStation 4)
- Rayman Legends (PlayStation 4)
- Risen 3: Titan Lords (PlayStation 3)
- Eat Them! (PlayStation 3)
- King Oddball (PlayStation Vita)
- Furmins (PlayStation Vita)