Dark Souls: Remastered, Guida ai Patti e alle Fazioni 7

Vediamo come stringere i Patti e le principali Fazioni di Dark Souls: Remastered

SPECIALE di Simone Pettine   —   30/05/2018

Può sembrare strano, ma nel mondo di Dark Souls: Remastered non saremo sempre e soltanto soli con noi stessi, preda di mostri crudeli e nemici formidabili; d'accordo, sicuramente non sarà proprio in Dark Souls che incontreremo il nostro amico del cuore, ma comunque sparpagliati per il discretamente vasto mondo di gioco ci sono degli NPC non ostili con cui potremo stringere dei Patti, entrando a far parte delle loro fazioni. Vediamole più da vicino, ma prima ricordatevi che abbiamo realizzato due brevi guide anche sulle classi e le statistiche di gioco, nonché sui Doni da scegliere nelle fasi iniziali dell'avventura.

In Dark Souls: Remastered ci sono varie fazioni, delle quali esamineremo a breve le principali: unirsi ad esse è relativamente semplice, basta parlare con l'NPC che le rappresenta e accettare il Patto che ci proporrà. Accettare un Patto significa essere investiti di una certa dose di responsabilità: potremo guadagnare ricompense importanti servendo la nostra Fazione, ma anche subire importanti penalità se invece decideremo di tradirla; come se non bastasse i Patti influenzano non soltanto il single player di Dark Souls ma anche la modalità multiplayer competitiva online.

Tradire la propria gilda/alleanza è purtroppo estremamente semplice e vi metterà in condizioni svantaggiate nei suoi confronti. È considerato tradimento ad esempio attaccare l'NPC leader oppure unirsi ad una seconda fazione infrangendo così il giuramento prestato alla prima; sarà comunque possibile tornare in condizioni di amicizia con la stessa, ma soltanto dopo aver espiato i nostri peccati (si può comprare l'assoluzione da un prete alla base del campanile della Chiesa dei Non Morti). Ovviamente tutto ciò che avrete fatto di buono per quella Fazione fino a quel momento subirà un malus, venendo dimezzato, e in più dovrete pagare una certa somma di anime.

Un primo Patto da tenere in considerazione è quello del Guerriero del Sole, legato alla fazione di Solaire di Astora; potrete trovare Solaire presso l'Altare del Sole: partendo dal falò del borgo dei non morti proseguite salendo la scala verso il ponte, quindi eliminate tutti i nemici e la grande viverna rossa (o in alternativa superatela facendola scendere dal ponte). Per accedere al Patto di Solaire dovrete avere una Fede pari a 25; potete anche parlare con lui dopo aver ottenuto il Ricettacolo dei Lord, sempre presso l'altare. Se all'inizio Solaire ci donerà come ricompensa il Miracolo Lancia di Fulmine, salendo di grado nella Fazione (accumulando i Medaglioni del Sole) potremo sbloccare altri bonus interessanti: potenziare il Miracolo oppure ottenere Lancia Solare (cedendo in cambio l'Anima di Gwyn). Qualora decidessimo di abbandonare il Patto, non potremmo più usare il Miracolo Lancia Solare.

Un altro Patto molto interessante è la Guardia della Principessa, legato alla fazione di Gwynevere, figlia del Re Gwyn, intrappolata dopo il "mutamento" di suo padre; per potervi accedere sarò sufficiente parlare con la principessa dopo aver sconfitto Ornstein, nella stanza immediatamente successiva al falò di Anor Londo. Questo Patto è particolare: non prevede avanzamenti di grado, tuttavia donerà al giocatore l'anello della principessa del sole, che aumenta sinergia e potenza dei suoi miracoli (sia per quanto riguarda la cura che dal punto di vista dei danni inflitti). Ancora, uccidendo le Pisaca nella stanza prima della cella di Logan negli Archivi del Duca, otterrete al 100% due Miracoli molto interessanti, Tepore Curativo e Tepore Lenitivo.

Un terzo Patto è quello della Via Bianca, lo si può stringere con le guardie di Gwyn, nello specifico con Petrus di Thorolund nel santuario del fuoco oppure in alternativo con Reah di Thorolund dopo averla salvata; è bene tenere a mente che se avete scelto la classe Cavaliere o Chierico inizierete già il gioco come membri di questa Fazione. Si tratta di un'alleanza che ha lo scopo essenzialmente di aiutare altri giocatori nella modalità cooperativa online: se si appartiene allo stesso Patto c'è più probabilità di incontrarsi online, inoltre il potere dei miracoli è potenziato e si ottengono dei bonus contro gli appartenenti alla fazione opposta nella modalità multiplayer online.