Astral Chain e Control sono i giochi del mese di agosto 2019 8

Ancora un duplice risultato per quanto riguarda le votazioni sul gioco del mese di agosto 2019, con Astral Chain e Control vincitori

RUBRICA di Giorgio Melani   —   02/09/2019

Il vecchio adagio della pausa estiva nel mercato videoludico sembra avere sempre meno attinenza con la realtà, considerando quanto rimanga attivo il panorama anche nel corso del pieno dell'estate e la lineup di giochi usciti nel corso di agosto 2019, alla ricerca del gioco del mese, lo conferma in maniera evidente. È vero che non è presente la mega produzione blockbuster, che solitamente trova migliore collocazione nel periodo autunnale, ma non si può dire che sviluppatori e publisher abbiano propriamente disertato la finestra di mercato estiva, magari sfruttandola per lanciare alcuni titoli più particolari, che in altri momenti dell'anno avrebbero forse trovato meno spazio. Effettivamente, se c'è un denominatore comune ai vari giochi messi a disposizione nel corso di agosto 2019, è forse proprio la loro particolarità rispetto ai trend classici del mercato, a indicare la volontà di trovare una nicchia poco affollata per mettere in mostra qualche idea nuova.


Da notare, a questo proposito, che nella lineup non si trova quasi alcun seguito di serie nota, un evento davvero più unico che raro secondo le dinamiche classiche del panorama videoludico, dove la serializzazione è praticamente elemento fondante. Troviamo allora nuove proprietà intellettuali come Astral Chain e Control, nuove interpretazioni come Blair Witch e una bella quantità di titoli completamente sperimentali come Ancestors: The Humankind Odyssey, The Dark Pictures: Man of Medan, Telling Lies e sotto certi aspetti anche Wreckfest. Agosto 2019 è stato insomma all'insegna delle novità e anche dell'innovazione, cosa che lo ha reso uno dei mesi più interessanti di quest'ultimo periodo, anche a prescindere dall'aspettativa e dalla qualità effettiva (comunque mediamente piuttosto alta) dei vari giochi lanciati nel corso di questi ultimi 31 giorni.

La scelta della redazione

L'originalità delle soluzioni di gioco proposte durante il mese appena trascorso si riflette anche nel diverso risultato emerso tra la votazione redazionale interna e quella affidata al pubblico dei lettori, anche se era piuttosto facile prevedere una concentrazione sui due titoli in questione. Il gioco del mese di agosto 2019, per la redazione di Multiplayer.it, è stato Control, dopo una lotta serrata contro Astral Chain. Il nuovo titolo dei Remedy, dopo tanto tempo tornati allo sviluppo indipendente e pienamente multipiattaforma, rappresenta un notevole risultato da parte del team finlandese. Si tratta di un gioco che chiaramente eredita alcuni aspetti dalle produzioni precedenti del team, ma apporta anche una bella dose di originalità. È facile vedere influssi di Quantum Break nel gameplay e di Alan Wake in atmosfere, toni e narrazione, ma la strana storia che lo caratterizza e lo studio di level design applicato lo rendono un gioco veramente particolare, che in molti si sono sentiti di premiare anche con questo riconoscimento.


Astral Chain è comunque arrivato secondo a breve distanza, ovviamente. L'action game di Platinum, esclusiva Nintendo Switch, resta a mani basse uno dei titoli più interessanti di quest'anno e soprattutto un gioco particolarmente divertente. Nonostante anche la votazione sia andata in maniera differente, però, a quanto pare Control è riuscito a entrare nel cuore di più membri della redazione rispetto al gioco di Taura e compagni. Al terzo posto si piazza Remnant: From the Ashes, altro titolo che può facilmente rischiare di essere trascurato ma che tende a convincere tutti quelli che ci mettono le mani sopra. Forse non proprio un campione di originalità ma comunque un titolo costruito con notevole maestria e in grado di imporsi con il gameplay. Fuori dal podio le distanze si fanno notevoli e la quantità di voti per ogni titolo piuttosto esigua: segnaliamo la presenza dell'originale Ancestors: The Humankind Odyssey in quarta posizione e dell'RPG nipponico Oninaki in quinta, a pari merito con Ion Fury.

La scelta dei lettori

Piuttosto diversa la classifica emersa dal sondaggio diffuso ai lettori, in base alla quale il gioco del mese di agosto 2019 risulta essere Astral Chain con un risultato piuttosto netto. Con il 41% di preferenze, il gioco Platinum Games non fatica ad imporsi sulla concorrenza, a dimostrazione di come l'action per Nintendo Switch sia particolarmente piaciuto agli utenti di Multiplayer.it. Il distacco dal secondo classificato, che in questo caso è Control, risulta piuttosto marcato, con il titolo Remedy che conquista il 32% di preferenze, molto al di sopra degli inseguitori ma decisamente sotto la quantità di voti raccolta dall'altro titolo considerato universalmente di maggiore interesse per il mese appena trascorso. Molto lontani tutti gli altri titoli presi in considerazione, tanto da lasciare praticamente il vuoto dopo le prime due posizioni.


Considerando i feedback ricevuti, è probabile che a penalizzare Control siano state anche le performance sulle console base, che sembrano non essere proprio all'altezza della situazione, mentre per Astral Chain la prova diretta del gameplay solitamente rappresenta il punto di forza del gioco, dunque la sua impressione positiva viene solitamente rafforzata con le mani sul controller. Terzo classificato è Remnant: From the Ashes, che si conferma sorpresa particolarmente positiva di questo agosto 2019 pieno di novità, mentre gli altri giochi che non riescono a raggiungere quotazioni di rilievo, con Blair Witch che risulta comunque quarto con il 5% e Wreckfest a seguire con il 3%, ma si tratta di briciole rispetto a quanto raccolto dai primi due titoli in particolare.

#Il Gioco del Mese

Il Gioco del Mese