5

ASUS ROG Harpe e ROG Hone Ace Aim Lab Edition: abbiamo provato mouse e mousepad per competere

ASUS e Aim Lab stringono una partnership da cui nascono il mouse ROG Harpe e il mousepad ROG Hone Ace Aim Lab Edition. Li abbiamo provati durante un evento a Milano.

ASUS ROG Harpe e ROG Hone Ace Aim Lab Edition: abbiamo provato mouse e mousepad per competere
PROVATO di Giordana Moroni   —   23/02/2023

Se per alcuni mouse e tastiera sono naturali estensioni del corpo, giocare su PC non sempre è una strada comoda da percorrere, specialmente per chi la imbocca per la prima volta. Non è facile perché il sistema MK (mouse and keyboard) non solo diverge totalmente dall'uso quotidiano delle periferiche che tutti adoperiamo, ma soprattutto perché è arduo trovare uno spazio sicuro in cui allenarsi. Ve lo testimonia chi scrive che, dopo 20 anni da solida giocatrice console, ha deciso di buttarsi nel mondo degli shooter PC con Valorant. Una parte cruciale dell'esperienza su PC è comprendere come e perché la composizione e il funzionamento di una periferica ha impatto sulle nostre performance. Certo, potete giocare senza avere la minima idea di com'è fatto il vostro mouse, ma nel momento in cui applicate un minimo di criterio tecnico all'allenamento, la differenza si sente.

Capire con quale sensibilità, FoV o crosshair (la forma del puntatore) giocare fa la differenza, ma per fare tutti questi test le soluzioni offerte dai publisher cominciano a non bastare più. Per questo un software come Aim Lab, app dedicata al miglioramento della mira su shooter PC, è stato accolto a braccia aperte dalla community. E non sorprende, per estensione, che un'eccellenza nel mondo hardware come ASUS abbia voluto per la sua linea gaming ROG un partner così speciale per il binomio Harpe Ace e Hone Ace. Facciamo riferimento al Mouse gaming ROG Harpe Ace Aim Lab Edition e al Mousepad gaming ROG Hone Ace Aim Lab Edition, che abbiamo potuto provare durante un evento presso il flagship store di ASUS a Milano, insieme alla tastiera ROG Falchion Ace presentata al CES di Las Vegas.

Di seguito, in questo provato, vi parleremo di tutti e tre i prodotti, raccontandovi nello specifico la filosofia dietro l'accoppiata Harpe e Hone.

Aim Lab e ASUS: una partnership vincente

Aim Lab è gratuito e vi aiuterà a migliorare nel vostri shooter preferiti
Aim Lab è gratuito e vi aiuterà a migliorare nel vostri shooter preferiti

Per chi non la conoscesse, Aim Lab è un'applicazione disponibile su Steam gratuitamente (che offre poi servizi aggiuntivi attraverso l'abbonamento plus al costo di 9,99$) pensata per allenare la propria mira su PC attraverso esercizi sia proposti dall'app stessa che sfide create dalla community. I titoli principali supportati da Aim Lab sono Valorant, Apex Legends, Call of Duty: Warzone, Rainbow Six: Siege, Fortnite e CS:GO, e per ognuno di questi si può allenare un singolo aspetto della mira, dalla velocità al tracking.

A parlarci della collaborazione tra la startup americana Stateace e il colosso taiwanese è stato Giovanni Laerte Frongia, Director of Product Management di Aim Lab Desktop. Laerte inizia la sua carriera come giocatore professionista di Valorant nella squadra Reply Totem, organizzazione eSport di cui ASUS è sponsor tecnico. Da lì, ci racconta durante l'evento, l'approdo a Stateace è stata una serie di fortunate coincidenze, accompagnate però da una determinazione non indifferente e una spropositata passione per le periferiche PC.

Da parte di ASUS invece, l'intenzione era trovare un partner che potesse esaltare ancor di più la qualità della sua offerta, andando ad ampliare ovviamente l'utenza. "Avere un set di prodotti che permette di assistere in modo preciso il giocatore e offrirgli uno spazio sicuro per allenarsi per noi è davvero importante, perché permette alle persone di esercitarsi, non necessariamente a livelli pro ai quali comunque si può arrivare con questa tecnologia, serve ad avvicinare nuovi giocatori" dice Marco Astori, Country Manager di ASUS Italia.

La tastiera ROG Falchion Ace

La ROG Falchion Ace è il perfetto compromesso tra forma e prestazioni
La ROG Falchion Ace è il perfetto compromesso tra forma e prestazioni

Prima di occuparci della Aim Lab Edition, dedichiamo un piccolo spazio a un prodotto tutt'altro che trascurabile, la ROG Falchion Ace che abbiamo avuto modo di recensire in modo approfondito appena un mese fa. Parliamo di una tastiera compatta dotata di un pannello touch interattivo posizionato sul lato sinistro. Questo permette di creare una serie di scorciatoie utili come regolare il volume, passare da un app all'altra o copiare/incollare un oggetto, fino ad arrivare all'impostazione di alcune macro utili durante il gioco. La tastiera può ovviamente essere inclinata in diverse posizioni grazie ai piedini posteriori e al suo formato, compatto al 65% e può così essere posizionata facilmente in qualsiasi setup PC, anche il più limitato. Le due porte USB, alloggiate entrambe sul retro della tastiera sugli angoli opposti, offrono anche una maggiore versatilità e gestione migliorata dei cavi. Come per la ROG Azoth, di cui potete leggere qui la nostra recensione, anche la Falchion Ace può montare tre diverse tipologie di switch: quelli rossi sono pensati per un'esperienza lineare e veloce, i marroni offrono una risposta tattile più pronunciata mentre i blu sono indicati per tutti coloro che apprezzano un click più sensibile alla pressione dei tasti. Il feedback è davvero piacevole nonostante la composizione della tastiera non sia stratificata come la Azoth; la schiuma integrata assorbe il rumore e l'eco dei tasti, gli stabilizzatori di commutazione ne riducono l'attrito e il copri tastiera a doppio fuoco ne attenuano l'oscillazione.

  • Connettività: USB 2.0 (TypeC to TypeA)
  • Illuminazione: Per-Key RGB LEDs
  • Velocità report USB: (USB Report rate) 1000 Hz
  • SO: macOS 10.11 / Windows 11
  • Software: Armoury Crate
  • Dimensioni: 305.79 x 101 x 37.5mm
  • Peso: circa 599g senza cavi

Mouse ROG Harpe e mousepad ROG Hone Ace Aim Lab Edition

ROG Harpe e ROG Hone è l'accoppiata definitiva per tutti coloro che vogliono migliorare la mira negli FPS
ROG Harpe e ROG Hone è l'accoppiata definitiva per tutti coloro che vogliono migliorare la mira negli FPS

Veniamo ora all'abbinata mouse e tappetino sviluppati in collaborazione con Aim Lab. Il ROG Hone non è un normale mousepad, e lo si nota immediatamente. Il materiale che lo compone è tessuto in modo che l'attrito del movimento orizzontale sia pari a quello verticale. L'uniformità data da questo tessuto ibrido permette al mouse quasi di galleggiare ma, al contempo, di evitare quel fastidioso effetto di drift quando si sposta velocemente la mano. Quello ovviamente dipende molto anche dal controllo della mano: se "lanciate" il mouse sul tappetino mollando la presa lo vedrete arrivare fino al bordo, ma con un buon controllo del polso, mouse e tappetino sono a disposizione del giocatore. Il mousepad Hone poi è graduato: si tratta di indici di misurazione che in accoppiata con il task Aim Lab x ROG 360° forniscono uno strumento in più in fase di allenamento. Gli indici infatti servono per tenere traccia del rapporto tra il movimento del polso e la rotazione della mira in game.

Il mouse ROG Harpe è pensato per tre impugnature
Il mouse ROG Harpe è pensato per tre impugnature

Ma a sorprenderci davvero è il mouse ROG Harpe. Con i suoi soli 54 grammi, il mouse è davvero una piccola nuvola nelle mani; ed è un effetto molto strano perché da un mouse così leggero non ci si aspetterebbe mai un feedback solido e corposo dei tasti, che invece l'Harpe possiede. Un peso piuma potente, nato da un'attenta riflessione e dopo la produzione di diversi prototipi, mostrati dal vivo durante la presentazione e arrivati direttamente dalla casa madre da Taiwan. Il mouse è stato progettato con un fattore di forma ambidestro e adatto ai tre stili di presa più comuni: il palm grip, dove si appoggia tutto il palmo sul dorso del mouse, il fingertip grip, con il polso rialzato e una presa affidata alla punta delle dita, e il claw grip, la presa ad artiglio utilizzata dai professionisti esportivi.

Il sensore ottico ROG AimPoint integrato traccia movimenti che oscillano tra 100 e 36.000 dpi si sensibilità, velocità fino a 650 pollici al secondo (ips) con un'accelerazione fino a 50 g. Come per la tastiera, anche l'Harpe può essere connesso sia con cavo USB che in RF a 2.4 GHz, coprendo fino a 90 ore di autonomia grazie alla tecnologia ROG SpeedNova. La partnership con Aim Lab però è stata così estesa da concedere agli sviluppatori della startup statunitense di sviluppare un dialogo totale tra hardware e software. Le calibrazioni che possono essere fatte all'interno di Aim Lab tengono in considerazione i parametri di costruzione del mouse; di solito un software non è in grado di conoscere il form factor di una periferica. Banalmente, se giocate ad esempio a Valorant, il gioco non può "sapere" che mouse state usando e come questo sia stato costruito. Con l'integrazione della periferica in Aim Lab invece, il software riesce a consigliare i migliori settaggi per il mouse e comunicarli direttamente alla periferica, dopo aver eseguito una serie di test.

Scheda tecnica Mouse ASUS ROG Harpe Aim Lab Edition

  • Connettività: USB 2.0 (TypeC to TypeA) / Bluetooth 5.1 / RF 2.4GHz
  • Risoluzione: 36000DPI
  • Velocità massima: 650IPS
  • Accelerazione massima: 50G
  • Velocità report USB: 1000 Hz
  • Velocità report RF 2.4G: 1000 Hz
  • Pulsante: tipo D/S ROG 70M Mechanical Switch
  • Pulsanti: 5
  • Tipo batterie: Li-Ion
  • Durata batterie: 90 ore con luci spente / 79 ore con luci di defaul
  • SO: Windows 10/11
  • Software: Armoury Crate
  • Dimensioni: 127.5x63.7x39.6 mm
  • Peso: 54g senza cavo e dongle
  • Prezzo: 159,99 €

Vuoi saperne di più sui prodotti ASUS ROG? Dai un'occhiata alla nostra pagina dedicata con news, recensioni e video!