Call of Duty: Black Ops Cold War su PS5 è più fluido a 120fps

Da una recente analisi, sembra che la campagna di Call of Duty: Black Ops Cold War su PS5 sia più fluida a 120fps rispetto alla versione per Xbox Series X.

VIDEO di Luca Forte   —   16/11/2020
261

Da una recente analisi del canale VG Tech, sembra che la campagna di Call of Duty: Black Ops Cold War, quando lanciata a 120fps, sia più fluida su PS5 rispetto a quanto avvenga su Xbox Series X. Entrambe le versioni riescono a mantenere la fluidità ben al di sopra i 100 fotogrammi al secondo, ma sembra che la console di Sony abbia un piccolo vantaggio in termini di stabilità.

Avete letto la nostra recensione di Call of Duty: Black Ops Cold War?

VG Tech ha testato il gioco in diverse modalità, in modo da provare a confrontare le diverse versioni. Il risultato generale sembra ottimo su tutte le piattaforme: Activision ha lavorato bene per ottimizzare il motore di gioco in modo da essere fluido e stabile nella maggior parte delle situazioni, con alcune piccole differenze che emergono in determinate circostanze.

Per esempio a 1080p e 120fps, quando la console di Sony sembra avere un leggero vantaggio rispetto a Xbox Series X (Xbox Series S non ha la modalità a 120fps). Le versioni testate sono le ultime a disposizione 1.004.000 per PS5 e 1.0.3.0 su Xbox Series X|S, quindi potrebbe essere che Activision riesca ad ottimizzare ulteriormente le prestazioni con successivi update, così come correggere alcuni cali di frame causali che PS5 ha avuto in alcune occasioni.

Al minuto 7:30 VG Tech attiva il ray tracing e testa le prestazioni delle due console anche in questa modalità. In questo caso la risoluzione è dinamica e va dai 3840x2160 fino a scendere a 1920x1800.

PS5 e Series X a 120fps e Series S usano una risoluzione dinamica che va da 2560x1440 ai 1280x1200 con delle tecniche di ricostruzione per mascherare i cali troppo evidenti.