Call of Duty: Black Ops Cold War su PS5 e Xbox Series X, i miglioramenti in video

Quali sono i miglioramenti introdotti da Call of Duty: Black Ops Cold War su PS5 e Xbox Series X? Ce lo spiega l'ultima analisi di Digital Foundry.

VIDEO di Tommaso Pugliese   —   28/11/2020
30

Call of Duty: Black Ops Cold War è protagonista dell'ultima analisi di Digital Foundry, realizzata per evidenziare i miglioramenti che lo sparatutto prodotto da Activision introduce nelle sue versioni next-gen, dunque su PS5 e Xbox Series X.

Il video è sponsorizzato ma ugualmente interessante, in maniera del tutto simile a quello che metteva a confronto Black Ops Cold War su PS5 e Xbox Series X. Le migliorie tecniche sono infatti molto evidenti rispetto alle piattaforme di precedente generazione.

Al di là del frame rate, che nella modalità normale sembra tenere i 60 fps meglio sulla console Microsoft (ma pare che la cosa sia dovuta a un bug su PS5 che verrà sistemato), il gioco può contare sullo straordinario impatto visivo garantito dal ray tracing, che conferisce realismo e fascino agli scenari della campagna.

È inoltre presente su entrambe le console next-gen una modalità a 120 fps che rinuncia all'effettistica avanzata e scende con la risoluzione, ma nell'ambito del comparto multiplayer online offre una reattività e una precisione inedite.

Per ulteriori dettagli sulle nuove tecnologie introdotte in quest'ultimo episodio della serie, date un'occhiata alla nostra recensione di Call of Duty: Black Ops Cold War per PC.

Call Of Duty Black Ops Cold War 1 Nhb0Inz