Call Of Duty Warzone: le classi consigliate dell'aggiornamento di gennaio 2021

Una panoramica completa delle migliori armi attualmente presenti in Call Of Duty Warzone, in seguito al recente aggiornamento di bilanciamento delle classi.

SPECIALE di Peter Vogric   —   20/01/2021
0

È trascorso quasi un anno dal lancio di Call Of Duty Warzone, il battle royale free-to-play che ha conquistato milioni di giocatori. Da circa un mese è iniziata la prima stagione in parallelo con Call Of Duty: Black Ops Cold War, la quale ha portato numerose novità per entrambi i titoli. Nel battle royale sono state introdotte le armi principali di Black Ops Cold War, capaci di catturare immediatamente l'interesse dei giocatori, grazie alle loro statistiche veramente formidabili. In poco tempo sono diventate praticamente indispensabili per la sopravvivenza a Verdansk e nella nuova Rebirth Island.

Non sono mancate nemmeno le proteste da parte dei giocatori, in quanto alcune armi erano veramente troppo sbilanciate e rovinavano l'esperienza di gioco. Proprio per questo motivo Activision ha recentemente rilasciato un aggiornamento dedicato alle armi e classi di Call Of Duty Warzone, nel tentativo di bilanciare nuovamente l'arsenale delle armi a nostra disposizione. Alcune armi come il DMR 14 e MAC 10 sono diventate finalmente meno devastanti, dando spazio ad altri fucili e pistole passate altrimenti in secondo piano. In questo articolo vogliamo proporvi alcune nuove classi e armi perfette per le partite nel battle royale, stando alle nuove statistiche e parametri presenti dopo l'ultimissimo aggiornamento rilasciato.

CR-56 AMAX

Img 3711

Dopo aver usato per diversi mesi il potente Kilo 141 oppure il Grau è finalmente giunto il momento di provare un altro fucile d'assalto. Si tratta del CR-56 AMAX, un'arma di Modern Warfare veramente eccellente, soprattutto in seguito all'ultimo aggiornamento. Grazie alla sua precisione e danno è diventato uno dei fucili d'assalto più potenti in Call Of Duty Warzone. Nel nostro caso lo abbiamo equipaggiato con il seguente setup, perfetto per gli scontri a media distanza.

Veramente un'ottima arma primaria, da utilizzare in combinazione con un cecchino, mitraglietta o fucile a pompa.

  • Volata: Monolithic Suppressor
  • Canna: XRK Zodiac $440
  • Sottocanna: Commando Foregrip
  • Munizioni: 45 Round Mags
  • Mirino: VLK 3.0x Optic

MAC 10

Img 3577

Sì, lo sappiamo: il MAC 10 è stato depotenziato con l'ultimo aggiornamento. Resta però una delle mitragliette più potenti del gioco, grazie al suo rateo di fuoco fulmineo ed una mobilità quasi senza pari. Noi lo abbiamo equipaggiato per renderlo devastante negli scontri ravvicinati, soprattutto negli spazi chiusi dove si necessita un'elevata mobilità. Potete usarlo come arma secondaria per diversi fucili d'assalto, fucili tattici o anche fucili da cecchino.

Una mitraglietta devastante, in grado di abbattere interi team con la giusta precisione di fuoco. Il setup scelto è il seguente:

  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 6.5" Rifled
  • Sottocanna: Field Agent Grip
  • Munizioni: Salvo 53 Rnd Fast Mag
  • Calcio: SAS Combat Stock

FFAR 1

Img 3713

In seguito all'ultimo aggiornamento nel quale il fucile tattico DMR 14 è stato notevolmente depotenziato, abbiamo trovato il suo sostituto. Direttamente dall'arsenale di Black Ops Cold War abbiamo scelto il fucile d'assalto FFAR 1, con un setup ottimo per le brevi-medie distanze. La precisione e mobilità di questo fucile d'assalto sono veramente senza pari nell'attuale versione di Warzone. Anche il danno inflitto non è niente male e con un ampio caricatore sarà possibile abbattere diversi membri delle squadre avversarie.

È possibile optare anche ad una versione senza calcio e con il classico mirino 3x in modo da usarlo meglio a media distanza.

  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 21.2" Ranger
  • Sottocanna: Field Agent Grip
  • Munizioni: Salvo 50 Rnd Fast MAg
  • Calcio: SAS Combat Stock

KAR 98K

Img 3583

Dopo mesi questo KAR 98K resta ancora una volta il miglior fucile da cecchino da utilizzare aggressivamente all'interno di Warzone. Se vogliamo essere precisi non è nemmeno un fucile da cecchino, ma un fucile tattico che con il giusto setup si trasforma in un'arma devastante a medie-lunghe distanze. La sua mobilità e rateo di fuoco sono semplicemente impareggiabili, quindi anche se non avete una mira ottimale, potete continuare a sparare colpi praticamente come se fosse un fucile semiautomatico.

Se vi piace sparare da lontano, non potete farvelo mancare in una delle vostre classi all'interno del gioco. Il setup utilizzato per questo fucile tattico è piuttosto classico e prevede:

  • Volata: Monolithic Suppressor
  • Canna: Singuard Custom 27.6"
  • Laser: Tak Laser
  • Ottica: Sniper Scope
  • Calcio: FTAC Sport Comb

Kilo 141

Img 3716

Il Kilo 141 è sempre una garanzia in Warzone. Un fucile d'assalto automatico preciso e potente, utilizzabile a distanza media. Sicuramente molti di voi l'hanno già provato e hanno a disposizione numerosi accessori per quest'arma. Un fucile classico consigliato sia ai giocatori alle prime armi, che agli esperti veterani del battle royale.

Si adatta facilmente a qualsiasi situazione, volendo anche negli scontri più ravvicinati. Vediamo quindi il nostro setup consigliato:

  • Volata: Monolithic Suppressor
  • Canna: 19.8" Singuard Arms 19.8"
  • Sottocanna: Commando Foregrip
  • Munizioni: 60 Rnd Mags
  • Mirino: VLK 3.0x Optic

MP5 Cold War

Img 3715

Nelle scorse settimane il MAC 10 è stata l'unica mitraglietta a catturare l'interesse dei giocatori. Dopo l'ultimo aggiornamento e la modifica dei suoi parametri, altre mitragliette sono diventate degne di nota. Ad esempio questa MP5 di Black Ops Cold War può essere una valida alternativa come arma secondaria all'interno di Warzone. Con la seguente configurazione otterrete un buon equilibrio tra rateo di fuoco, precisione e mobilità. Può essere facilmente usata negli scontri ravvicinati, praticamente alla pari con il MAC 10.

È molto simile alla MP5 di Modern Warfare utilizzata spesso negli scorsi mesi, ma leggermente più potente e precisa con un rinculo molto inferiore.

  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 9.1" Rifled
  • Sottocanna: Field Agent Grip
  • Munizioni: Salvo 50 Rnd Fast Mag
  • Calcio: SAS Combat Stock

Groza

Img 3714

Altro fucile d'assalto in questa nostra selezione. Questa categoria di armi è indubbiamente la più versatile e facile da utilizzare. Il Groza eccelle a breve-media distanza, grazie ad un buon rateo di fuoco ed una potenza dei proiettili veramente spaventosa. Essendo abbastanza piccolo, dispone anche di un'ottima mobilità, quasi paragonabile ad una mitraglietta. Può essere affiancato da una qualsiasi arma secondaria: un fucile a pompa, mitraglietta o cecchino.

Utilizzando un mirino 3x al posto del calcio potete configurarlo per gli scontri a distanze maggiori. Essendo ottimo anche negli scontri ravvicinati abbiamo preferito utilizzarlo senza mirino. Da provare assolutamente all'interno di Warzone, seguendo magari questo ottimo setup:

  • Volata: GRU Suppressor
  • Canna: 16.5" CMV Mil-Spec
  • Sottocanna: Spetsnaz Speedgrip
  • Munizioni: VDV 60 Rnd Fast Mag
  • Calcio: SAS Combat Stock

Stoner 63

Img 3579

Se da tempo stavate cercando una mitragliatrice leggera degna di essere portata a Verdansk, non potete rinunciare a questo Stoner 63. Quest'arma offre una buona potenza di fuoco ed una discreta precisione in combinazione con dei caricatori molto capienti per sparare all'infinito. Un'ottima arma anche per l'abbattimento di qualche fastidioso elicottero, soprattutto se usata dall'intero team in gioco. Ovviamente a distanza ravvicinata soffre un po' per la sua scarsa mobilità, infatti dovete sempre accoppiarlo con una mitraglietta come quella che vi proponiamo qui in seguito.

Vi sentirete un vero e proprio juggernaut impugnando quest'arma e di fatto avrete una potenza di fuoco veramente senza pari. Intanto vogliamo farvi vedere il nostro setup:

  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 21.8" Task Force
  • Sottocanna: Field Agent Grip
  • Ottica: Visiontech 2x
  • Impugnatura: Airborne Elastic Wrap

AUG

Img 3578

Infine vi vogliamo proporre un nuovo fucile tattico, totalmente oscurato dalle recenti performance del DMR 14. Stiamo parlando dell'AUG, un'altra arma proveniente dall'arsenale di Black Ops Cold War, perfetta per gli scontri a Verdansk e Rebirth Island. Con il seguente setup vi troverete tra le mani un'arma ottima a media distanza, con un buon rateo di fuoco ed un'eccellente precisione. Un po' come il DMR 14, non è semplicissimo da utilizzare, sopratutto per i giocatori alle prime armi, ma con un po' di pratica riesce ad essere veramente devastante.

Potete affiancarlo tranquillamente ad una mitraglietta menzionata in precedenza per avere un'arma anche negli scontri ravvicinati.

  • Volata: Agency Silencer
  • Canna: 17" Titanium
  • Sottocanna: Field Agent Foregrip
  • Munizioni: 45 Rnd Drum
  • Mirino: Visiontech 2x oppure Axial Arms 3x

Altri consigli

Il DMR 14 resta ancora un buon fucile tattico, ma dopo averlo usato per parecchio tempo nelle scorse settimane, abbiamo preferito sostituirlo con altre armi. In generale vi consigliamo quindi di fare delle classi con una doppia arma primaria (grazie all'apposito bonus "Risposta Eccessiva") in modo da avere un fucile adeguato per qualsiasi tipo di scontro a fuoco. Se vi piacciono le nuove modalità a Rebirth Island, vi consigliamo di puntare su un setup con armi a breve-media distanza. Viste le dimensioni contenute della mappa potreste non aver bisogno di un fucile da cecchino, anche se il KAR 98K può essere usato aggressivamente da media distanza. Non dimenticate di creare delle classi con il bonus "Fantasma", sempre utile per sparire dai radar e UAV nemici. A Rebirth Island troverete spesso delle buone armi già sparse in giro per la mappa, quindi potreste anche optare immediatamente per una classe con un'altra arma primaria a vostra scelta ed il bonus "Fantasma". Infine per le granate vi consigliamo di utilizzare le flashbang, veramente molto utili, soprattutto nelle fasi finali della partita. All'inizio invece potete scegliere il sensore di battito cardiaco in grado di rilevare i nemici. Nelle fasi avanzate probabilmente molti avranno già il bonus "Fantasma" quindi tale sensore risulterà inutile.