Crash Team Racing: Nitro-Fueled, video anteprima su personaggi, multiplayer e frame rate 11

Nuova video anteprima di Crash Team Racing: Nitro-Fueled, con nuovi dettagli su personaggi disponibili, multiplayer online e frame rate.

VIDEO di Raffaele Staccini   —   06/02/2019

Nei giorni scorsi abbiamo potuto apprezzare nuovi video di gameplay di Crash Team Racing: Nitro-Fueled, il remake dell'amato classico per la PlayStation originale. Facciamo il punto di quello che abbiamo scoperto su personaggi, multiplayer e frame rate in questa nuova video anteprima.

Crash Team Racing: Nitro-Fueled è il remake di uno dei giochi di kart più amati dai giocatori della prima PlayStation. Una nuova edizione che si propone di replicare in maniera molto fedele l'originale, come dimostra la riproduzione di tre tracciati storici, ovvero Baia Crash, Canyon Dingo e Valico Polare. Nella versione finale dovrebbero però esserci anche delle piste inedite, che porteranno a 15 il totale delle ambientazioni. Il remake è una riproduzione 1:1 dell'originale, come è possibile notare mettendo a confronto i tempi di percorrenza delle piste, anche se non è stata utilizzata nemmeno una riga del vecchio codice. Lo sforzo compiuto dallo studio al lavoro sul progetto, ovvero Beenox, punta ad aggiornare la grafica senza perdere lo spirito delle piste del 1999, con tanto di scorciatoie malefiche. In termini di design i circuiti dell'epoca erano infatti divertenti e vari, tempestati di passaggi segreti visibili dalla pista ma difficili da raggiungere, che spingevano quasi ad esplorare il tracciato.

L'elevato livello di dettaglio mette così il titolo progettato all'epoca da Naughty Dog al posso con i tempi, donandogli una ricchezza visiva che la tecnologia dell'epoca non aveva potuto regalargli. Il character design è stato recuperato da Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy, mentre numerose chicche rendono vivi i paesaggi, come il trenino nel Canyon o gli orsi di Valico Polare. Lo stile di guida è rimasto fedele all'originale, con derapate, casse bonus e power up per potenziare il personaggio o danneggiare gli avversari. Torna anche la modalità a schermo condiviso per le gare competitive a fianco degli amici, ma gli sviluppatori hanno pensato bene di aggiungere una doverosa modalità multiplayer online. L'intelligenza artificiale garantisce un ottimo grado di sfida, e anche lo stile di guida sembra variare a seconda del personaggio scelto. A tal proposito, saranno presenti tutti i personaggi del roster originale più altri ripescati dal "seguito" Crash Nitro Kart.

Per quanto riguarda le modalità, al momento ne sono state confermate tre, ovvero Arcade, Avventura e Battaglia. Sul fronte tecnico, il frame rate è al momento limitato a 30 fotogrammi al secondo, una scelta probabilmente dettata dalla decisione di portare la risoluzione fino a 4K. Qualche perplessità rimane invece sui tempi di caricamento: dalla selezione del personaggio all'inizio della gara passano infatti circa venti secondi, più quelli richiesti da alcuni filmati introduttivi. Nessuno nuova informazione, infine, per quanto riguarda una possibile uscita su PC: al momento Crash Team Racing Nitro-Fueled rimane previsto solo per PlayStation 4, Xbox One e Switch, con data di uscita fissata al 21 giugno 2019.