Dead by Daylight PS4, i consigli per iniziare a giocare 0

Dead by Daylight è gratuito su PS4 con il PlayStation Plus di Agosto 2018: ecco alcune cose da sapere prima di cominciare a giocare

SPECIALE di Simone Pettine   —   22/08/2018

Tra i giochi del PlayStation Plus di Agosto 2018 Sony ha deciso di offrire ai propri utenti l'originale e valido Dead by Daylight; se non ne avete mai sentito parlare prima, ma vi piacciono i film horror al cardiopalma e non disdegnate la modalità di gioco cooperativa, probabilmente avrete un buon motivo per rinnovare il vostro abbonamento al PlayStation Plus. Dead by Daylight è infatti un horror indie sviluppato da Behaviour Digital e pubblicato da Starbreeze Studios (qualcuno ha detto Payday 2?), un survival horror multiplayer dove il giocatore può impersonare uno dei sopravvissuti o un pazzo serial killer con il compito di trovarli tutti ed eliminarli. Chi sopravviverà fino all'alba?

Qualche consiglio per iniziare fa sempre bene, ma nel caso di un titolo come Dead by Daylight forse diventa addirittura imprescindibile: non sono molte infatti le produzioni simili presenti sul mercato, e almeno inizialmente le modalità di gioco possono sembrare poco intuitive. Innanzitutto, con quale classe bisogna iniziare, è meglio essere dei Sopravvissuti o il Serial Killer? La scelta ovviamente dipende dal vostro stile, ma nelle prime partite in cui dovrete ancora prendere confidenza con i comandi forse è bene cominciare nei panni di uno dei quattro sopravvissuti, che in gruppo dovranno sfuggire al giocatore nemico. Il compito dei sopravvissuti è infatti quello di collaborare per neutralizzare il cattivone e sfuggire al suo territorio di caccia, questo utilizzando oggetti, abilità ed elementi ambientali trovati nella specifica mappa di gioco.

Il bello di Dead by Daylight è che tutto viene generato proceduralmente: ogni partita sarà quindi differente dalle altre, e non si potrà mai sapere prima di cominciare a giocare cosa sarà possibile trovare sul proprio cammino; ogni decisione tra l'altro si rivela importante, perché impatta sulle possibilità di sopravvivere. Tra le curiosità da tenere a mente, segnaliamo il fatto che i killer di Dead by Daylight siano stati presi di peso, in modo più o men riconoscibile, da una serie di film horror piuttosto nota al grande pubblico; inoltre i personaggi sopravvissuti possono essere potenziati continuando a giocare, sbloccando via via nuove abilità e strategie.

Su PlayStation 4 è bene tenere a mente i comandi di gioco relativi sia ai sopravvissuti che ai serial killer, a seconda dello stile di gioco che preferite. I primi si muovono con lo stick analogico sinistro e si guardano attorno con quello destro, corrono con L1 e si accovacciano con L2, mentre il dorsale R1 a seconda dei casi permette di sistemare generatori, guarire i compagni, aprire i cancelli e molto altro; in generale, poi, sempre con lo stesso comando si interagisce con gli elementi a schermo. I Killer con R2 possono utilizzare l'arma equipaggiata, e con R1 eseguire l'offerta Memento Mori; questi ultimi comunque possono anche piazzare trappole, diventare invisibili, correre con le motoseghe (L2) e afferrare i sopravvissuti (R1).

Un altro consiglio utile è quello di studiare a fondo ogni killer e prendere confidenza con le sue meccaniche, in modo tale da essere sempre letali durante una partita: non ha molto senso continuare a focalizzarsi su un personaggio che non rispecchia il proprio stile di gioco o che risulta "difficile" da controllare, meglio lanciarsi su altri più abbordabili. La scelta poi è discretamente buona: sono presenti il Cacciatore, il Mandriano, lo Spettro, l'Infermiera, l'Ombra, la Strega, e ognuno di loro presenta abilità uniche. Il cacciatore ad esempio può posizionare trappole per catturare i sopravvissuti, ma è bene fare molta attenzione perché potrebbe rimanere intrappolato passandoci sopra inavvertitamente; lo spettro può invece diventare invisibile (quasi) a suo piacimento.

Sia che vogliate giocare come Killer che come sopravvissuti, è bene studiare a fondo le mappe di gioco. È vero, sono generate proceduralmente dall'intelligenza artificiale, un mix vincente se abbinato con l'intelligenza umana dei giocatori per offrire partite sempre diverse le une dalle altre: ma ciò non significa che i livelli non facciano riferimento ad alcune caratteristiche fisse. Nella Tenuta MacMillan, ad esempio, vengono solitamente generate dal sistema parecchie aree piene di alberi, e qui le Casse utili ai sopravvissuti tendono ad apparire dentro le strutture o in loro prossimità. Sempre presso la tenuta, il filtro utilizzato tende al blu, rendendo così i sopravvissuti meno facili da individuare e conferendo loro un notevole vantaggio. La Fattoria Coldwind invece ha un bel campo di grano a disposizione: orientarsi al suo interno può rappresentare la chiave della vittoria, sfuggendo facilmente al killer che insegue i giocatori; bisogna però fare attenzione, perché il movimento tra le spighe è segnalato dall'ondeggiare di queste ultime, che potrebbero così segnalare al nemico la presenza di sopravvissuti.

Dead by Daylight è un titolo che dà il meglio di sé giocato in compagnia di amici: un gruppo di cinque persone organizzato in un killer e quattro giocatori è il modo ideale di fruire dell'esperienza di gioco, piuttosto che riunirsi a sconosciuti online. Dal momento che il titolo è gratuito con il PlayStation Plus di Agosto 2018, valutate di organizzare una serata in compagnia volta semplicemente ad apprendere le meccaniche di gioco senza stressarsi troppo, in questo modo potrete fare velocemente esperienza evitando situazioni frustranti.