Final Fantasy 7 Remake: il team dietro al progetto PS4 4

VIDEO di Vincenzo Lettera   —   01/12/2019

Square-Enix sta già lavorando al secondo capitolo di Final Fantasy 7 Remake. O almeno questa è la notizia che in questi giorni sta facendo il giro di internet sui principali siti e canali YouTube. In realtà l'informazione non è affatto nuova. Yoshinori Kitase, il producer del gioco, lo aveva già detto lo scorso giugno durante l'E3 2019, e lo aveva ribadito ulteriormente in occasione della Gamescom di Colonia, affermando inoltre che lo sviluppo dell'episodio successivo avrebbe richiesto molto meno tempo.

Evidentemente la dichiarazione di Kitase era sfuggita a più di qualcuno, e il motivo per cui la notizia ha ripreso a circolare adesso è perché Square-Enix ha pubblicato una serie di nuove immagini del gioco, assieme a una pagina sul sito ufficiale in cui i principali membri del team di sviluppo condividono pensieri e aneddoti su Final Fantasy VII, sia l'originale che il remake. L'attenzione di molti si è concentrata su una frase di Tetsuya Nomura in cui dice "Abbiamo già iniziato a lavorare sul capitolo successivo", ma in realtà è forse la parte meno interessante, sia perché, come detto, era un'informazione già nota, sia perché non risponde a quelle che sono alcune delle domande più grandi degli appassionati: ovvero quanti episodi ci vorranno per concludere la storia di Final Fantasy 7 Remake? Il secondo episodio sarà l'ultimo? Oppure sarà una trilogia? Quanti anni ci vorranno per vedere la conclusione della storia? Saremo ancora vivi?

Insomma, il comunicato stampa non contiene grossi annunci e rivelazioni, ma in compenso permette di conoscere più da vicino alcuni dei membri chiave nello sviluppo di Final Fantasy VII Remake, cosa che ci ha dato spunto per la realizzazione del filmato che trovate in testa all'articolo, in cui vogliamo fare essenzialmente la stessa cosa: dare spazio ad alcuni dei volti dietro al gioco e approfittarne per raccontare qualche curiosità.