Forza Horizon 4 - LEGO Speed Champions, il provato 33

Il folle DLC Forza Horizon 4 - LEGO Speed Champions mescola le macchine più veloci del pianeta con i mattoncini danesi LEGO... il risultato è potenzialmente esplosivo

PROVATO di Umberto Moioli   —   11/06/2019

Forza Horizon 4 è stato senza dubbio un ottimo innesto all'interno di una serie apprezzatissima: veloce, splendido da vedere e divertente, l'esclusiva Microsoft ha portato negli anni nell'universo dei racing arcade la sua proprietà intellettuale corsistica. Diverso da Forza Motorsport, ma altrettanto valido. Un successo dietro l'altro che ora, con Forza Horizon 4 - LEGO Speed Champions, fa un ulteriore salto in avanti trasportandoci in una versione alternativa della mappa. I mattoncini dell'azienda danese scendono in pista, letteralmente, per scompigliare le carte sul tavolo del gioco principale. Lo abbiamo provato attraverso una demo piuttosto limitata ma capace, in una decina di minuti, di convincerci della formula.

Un mondo a pezzi

La demo dell'E3 2019, disponibile all'interno dell'Xbox Showcase, come da tradizione per la serie, era estremamente contenuta: si partiva con una singola macchina a disposizione, si percorreva un tratto di strada e poi, in un passaggio completamente scriptato, si passava a una seconda sezione di guida a bordo di un altro veicolo. Entrambi i bolidi testati, la Mclaren Senna e una Mini del 1967, erano fatti di LEGO, riproduzioni perfette degli originali ma più... squadrate e blocchettose. La realizzazione è, comunque, davvero molto buona, di certo la miglior rappresentazione mai fatta del gioco a mattoncini più famoso del mondo. Mentre si gira per l'enorme open world di Forza Horizon 4 i dettagli a base di LEGO prendono in parte il posto di quelli classici: staccionate, alcuni alberi, gli animali che girano in libertà sono versioni digitalizzate delle controparti viste in decenni di set di giocattoli. Il risultato è omogeneo e non sfigura, anche se tutta la follia di questa partnership esplode in una serie di aree totalmente trasposte da alcune ambientazioni più popolari di LEGO: abbiamo corso nell'aeroporto e nel circuito che fin da piccoli abbiamo imparato a conoscere.

Tutto bello, divertente, colorato e sopra le righe. A livello di guidabilità delle vetture, comunque, l'idea che ci siamo fatti è quella che gli sviluppatori non abbiano voluto modificare quella originale, che resta sì tendenzialmente arcade ma non rinuncia completamente a mantenersi fedele ai rispettivi modelli di riferimento. Quello che ancora non sappiamo è quanto profonda sarà la campagna di missioni appositamente create per l'occasione. E poi tutta la parte di raccolta dei collezionabili che potranno anche essere utilizzati per migliorare la propria Master Builder's House all'interno della quale raccogliere i propri bolidi. Per una ventina di euro, ci sentiamo di dire che tra pochissimi giorni potremmo essere al cospetto di un ottimo DLC e di tante ore di divertimento.

LEGO Speed Champions, in uscita il 13 giugno, mescola le carte nel mazzo di Forza Horizon 4 aggiungendo i mattoncini all'equazione così da creare un prodotto sempre molto bello da vedere e appagante da giocare, ma più folle e sopra le righe. Il risultato potrebbe essere una piccola perla per gli amanti della serie.

CERTEZZE

  • Idea folle ma molto divertente
  • Realizzazione sempre davvero bella

DUBBI

  • Ancora non sappiamo come saranno le missioni create ad hoc

Forza Horizon 4: LEGO Speed Champions pc

pc  xone 

Data di uscita: 13 Giugno 2019