Mass Effect: Lengendary Edition meglio su Xbox Series X che su PS5 per Digital Foundry

Mass Effect: Lengendary Edition si presenta decisamente meglio su Xbox Series X rispetto alle altre piattaforme, grazie alle possibilità aggiuntive in retrocompatibilità.

VIDEO di Giorgio Melani   —   17/05/2021
99

Mass Effect: Lengendary Edition è stato posto sotto la lente d'ingrandimento di Digital Foundry come protagonista di una nuova analisi in video, con confronto diretto tra le varie versioni dal quale è emerso che quella Xbox Series X risulta superiore rispetto a PS5 e alle altre console.

La cosa non stupisce più di tanto, considerando che la riedizione della raccolta completa è a tutti gli effetti un gioco che funziona in retrocompatibilità sulle console next gen e in questo ambito, come abbiamo visto, Xbox Series X può sfruttare una gestione più profonda dell'hardware applicato anche ai titoli sviluppato per la generazione precedente.

Il risultato è piuttosto evidente: Xbox Series X mantiene i 4K a 60 fps con maggiore solidità ed è anche l'unica console a offrire la possibilità di giocare a 120 fps. In quest'ultimo caso il frame-rate è ovviamente meno solido ma questo rappresenta comunque un interessante plus aggiuntivo.

Anche la qualità d'immagine generale risulta superiore su Xbox Series X|S in termini di un migliore texture filtering rispetto a PS5 e PS4, sebbene questo problema possa forse essere risolto con aggiornamenti successivi. In un altro video confronto, avevamo visto anche come la versione Xbox Series X|S carichi più velocemente rispetto alla concorrente diretta.

Al di là del confronto, l'analisi di Digital Foundry è comunque interessante in quanto mette in luce diversi aspetti dello sviluppo del gioco e delle soluzioni adottate. Come riferito, l'operazione di rimasterizzazione non è stata semplicissima, in quanto gli sviluppatori hanno modificato porzioni di codice per trasportare il gioco originale su Unreal Engine 4, su cui non era del tutto supportato, essendo stato sviluppato sulla versione precedente del motore grafico.

Il lavoro effettuato ha portato a un ammodernamento generale più profondo, che coinvolge non solo la grafica ma anche alcuni elementi del gameplay come la risposta ai controlli e anche alcune caratteristiche dell'interfaccia.

Per saperne di più sul gioco, vi rimandiamo alla recensione di Mass Effect: Legendary Edition pubblicata proprio oggi su queste pagine.