PSVR, le migliori uscite da qui a fine anno 14

Passiamo in rassegna i titoli più attesi su PlayStation VR nella seconda parte del 2019: da Wolfenstein: Cyberpilot ad Iron Man VR

SPECIALE di Davide Spotti —   12/07/2019

Indice

L'estate è come d'abitudine il momento giusto per fare un bilancio della prima metà dell'anno che ci siamo lasciati alle spalle, e magari anche per recuperare con un po' più di tranquillità alcuni dei titoli più interessanti arrivati sul mercato negli ultimi mesi. È però anche il momento perfetto per guardare avanti, valutando quali saranno i principali appuntamenti che ci attendono da qui alla fine dell'anno. In questo nuovo speciale facciamo quindi il punto sui titoli più promettenti che dovrebbero entrare a far parte del catalogo di PlayStation VR entro la conclusione del 2019. Scopriamoli insieme.

Wolfenstein: Cyberpilot

Tra i titoli per PlayStation VR più attesi in questa seconda metà del 2019 c'è senz'altro Wolfenstein: Cyberpilot, spin-off ambientato vent'anni dopo gli eventi di Wolfenstein II: The New Colossus. Nei panni di un hacker bisognerà dare il proprio sostegno alla resistenza assumendo il controllo delle potenti macchine da guerra naziste. Lo sviluppo è affidato ancora una volta a Machine Games, che si era già occupata dei due precedenti capitoli della serie. La data d'uscita è fissata per il 26 luglio 2019.

No Man’s Sky Beyond

A quasi tre anni dal lancio, No Man's Sky ha sostanzialmente cambiato faccia. Hello Games ha continuato a lavorare a fondo per migliorare la qualità del gioco e ampliarne le prospettive, e da questo punto di vista l'update Beyond sarà un ulteriore passo in avanti grazie all'introduzione di una componente social e del multiplayer. Non è tutto però: nello scorso mese di marzo è stata infatti ufficializzata l'introduzione di una modalità compatibile con la realtà virtuale. In questo momento l'arrivo dei nuovi contenuti gratuiti è atteso entro la fine della stagione estiva.

Golem

Golem racconta la vicenda di una bambina che impara a esplorare il mondo utilizzando dei poteri magici, tra cui per l'appunto l'abilità di controllare un possente golem. Per ovviare ai problemi di motion sickness che affliggono altri titoli per la VR, gli sviluppatori di Highwire Games hanno sfruttato un nuovo tipo di approccio. La particolarità del gameplay è infatti costituita dal cosiddetto "incline control" che permetterà di muoversi nel gioco inclinando il proprio corpo come se si stesse per compiere un passo in avanti. L'esplorazione avrà un ruolo fondamentale, permettendo ai giocatori di spostarsi attraverso le rovine di Endless City alla ricerca di segreti, scorciatoie e pericolosi nemici di pietra nascosti tra le mura cittadine. Il sistema di combattimento sarà basato su scontri corpo a corpo uno contro uno e si brandirà una spada sia per attaccare che per difendersi. Originariamente previsto per lo scorso anno e poi rinviato a data da destinarsi, il gioco rimane genericamente pianificato per quest'anno.

Star Child

Star Child è un promettente platform rompicapo collocato in un'ambientazione fantascientifica. Al centro degli eventi troviamo Spectra, un'astronauta inviato in missione con l'obiettivo di aiutare la Stazione Meridian nello spazio profondo. La protagonista sarà affiancata dal suo fidato aiutante meccanico King e dovrà fare del suo meglio per riattivare il sistema di difesa del pianeta prima che una pericolosa entità aliena ne assuma il controllo. Il giocatore sarà proiettato in una realtà popolata da creature bizzarre, potendo interagire con numerose tipologie di oggetti in maniera originale. In passato Playful Corp si è già occupata di esperienze in VR realizzando Lucky's Tale per Oculus Rift. Il periodo di lancio di Star Child è attualmente previsto genericamente per il 2019.

Iron Man VR

Tra i titoli più attesi per PlayStation VR in questa seconda parte dell'anno c'è anche Iron Man VR, presentato da Sony in occasione del primo State of Play di marzo. Si tratta di un action game in realtà virtuale per PlayStation VR sviluppato da Camouflaj, il team autore di République, in cui impersoniamo il celebre personaggio Marvel, pilotandone l'armatura e portando a termine sfide servendosi dei suoi speciali poteri. Il sistema di controllo implementato nel gioco sfrutterà i controller PlayStation Move per direzionare il volo, con la possibilità di effettuare scatti veloci e lanciare gli iconici raggi propulsori. Per il momento non c'è ancora una data di lancio ufficiale, ma il titolo dovrebbe arrivare sul mercato entro la fine del 2019.

Paper Beast

Paper Beast è il nuovo gioco ideato da Eric Chahi, che qualcuno ricorderà senz'altro per titoli piuttosto celebri del passato come Another World, Heart of Darkness e From Dust. L'opera porterà gli appassionati a immergersi in un mondo artificiale inesplorato dove si potranno instaurare legami con particolari creature. Il senso di coinvolgimento e immersione sarà per l'appunto garantito dal supporto della realtà virtuale. Basandosi su un tipo di narrazione implicita, ci si interfaccerà con un'affascinante natura selvatica che adatta il proprio comportamento alle azioni compiute dal giocatore. Chahi ha dichiarato di aver voluto creare un ecosistema completo nel quale si potrà intraprendere un viaggio avvincente e fuori dagli schermi. Attualmente l'uscita di Paper Beast è prevista per quarto trimestre del 2019.

The Walking Dead: Onslaught

The Walking Dead: Onslaught è un nuovo tie-in basato sull'arcinota serie televisiva prodotta da AMC. Il gioco è sviluppato da Survios (già autori di Creed: Rise to Glory) ed è un survival per la realtà virtuale destinato ad approdare su PlayStation VR nei prossimi mesi. L'opera prevede una campagna single player che includerà alcuni dei personaggi più famosi della serie, impegnati a sopravvivere tra orde di zombie nel contesto post-apocalittico noto ai fan. Il sistema di combattimento sembra essere particolarmente interessante grazie all'impiego degli scontri corpo a corpo affiancati a meccanismi di smembramento dei nemici che promettono realismo e brutalità. È prevista inoltre l'opportunità di afferrare e immobilizzare gli infetti con scopi sia offensivi che strategici, potendo ad esempio decidere di utilizzarli come scudo oppure di lanciarli addosso ad altri zombie per guadagnare tempo prezioso. The Walking Dead: Onslaught non ha ancora una data di lancio ma dovrebbe arrivare sul mercato entro la fine del 2019.