Super Mario 3D World + Bowser's Fury è il gioco del mese di febbraio 2021

Il buon vecchio idraulico baffuto mette tutti d'accordo: è Super Mario 3D World + Bowser's Fury il gioco del mese di febbraio

RUBRICA di Giorgio Melani   —   03/03/2021
6

Dopo un finale di anno piuttosto scoppiettante, questo inizio del 2021 sembra cadenzare in maniera più regolare le singole uscite di grosso calibro, motivo per il quale le preferenze tendono a convergere su singoli giochi di grande richiamo anche nell'elezione dei vari titoli più significativi. Questa tendenza viene confermata dall'accordo totale trovato su Super Mario 3D World + Bowser's Fury come gioco del mese di febbraio 2021. D'altra parte, nonostante si tratti sostanzialmente di una riedizione espansa, il gioco per Nintendo Switch rappresenta di gran lunga la produzione più importante uscita in queste settimane, ma il fatto è che risulta essere ancora un platform dannatamente divertente, a prescindere da quando sia uscito e quanto sia cambiato con questa nuova versione. In ogni caso, febbraio ha comunque presentato una buona quantità di giochi spaziando su generi molto vari, tra spin-off di grandi nomi spostati verso l'action (Persona 5 Strikers) JRPG come Bravely Default 2, conversioni di titoli noti come l'arrivo di Nioh Collection su PC e interessanti iniziative di rievocazione storica con Ghosts 'n Goblins Resurrection e Capcom Arcade Stadium, dunque ci sono state veramente offerte per tutti i gusti, a prescindere dalla scelta comune emersa in termini di preferenze assolute tra redazione e lettori.

La scelta della redazione

Non ci sono stati molti dubbi sul vincitore del titolo di gioco del mese di febbraio 2021 all'interno del sondaggio redazionale, mentre curiosamente per il secondo e terzo posto ci ritroviamo di fronte a ben due pari merito, a dimostrazione di come i voti, al di fuori del primo posto, si siano distribuiti in maniera piuttosto equa su più titoli presenti sulla piazza. Il gioco del mese è dunque Super Mario 3D World + Bowser's Fury e su questo non ci piove: il nuovo platform 3D di Mario per Nintendo Switch è qualcosa di più di una semplice riedizione del capitolo uscito su Wii U, già ottimo di suo. Al di là degli adattamenti grafici effettuati, che lo portano tranquillamente al passo con le ultime produzioni Nintendo, l'aggiunta dell'espansione Bowser's Fury ha un grande peso nell'economia complessiva, essendo a tutti gli effetti una delle migliori esperienze di platform 3D viste di recente.

Super Mario 3D World + Bowser's Fury presenta un'espansione veramente di grande spessore
Super Mario 3D World + Bowser's Fury presenta un'espansione veramente di grande spessore


In seconda posizione troviamo due giochi che hanno ottenuto precisamente lo stesso punteggio, ovvero Persona 5 Strikers e Little Nightmares 2. Quest'ultimo era particolarmente atteso come gioco forse più promettente del mese di febbraio 2021 e ha ripagato in buona parte le attese, ma anche il primo dei due ha rapito buona parte dei redattori, specialmente quelli più legati alla serie Atlus e ai titoli tradizionali nipponici. Pur essendo un action in linea con lo stile musou, Strikers è in effetti qualcosa di un po' più profondo e interessante del solito. Curiosamente, anche al terzo posto troviamo due giochi sullo stesso gradino del podio: Ghosts 'n Goblins Resurrection, ovvero l'ottimo remake del grande classico Capcom, e Bravely Default 2, che resta uno dei migliori esempi di JRPG classico attualmente disponibili sul mercato.

La scelta dei lettori

Piuttosto combattuto è stato il sondaggio diffuso ai lettori, che comunque ha eletto Super Mario 3D World + Bowser's Fury come gioco del mese di febbraio 2021, coincidendo con la scelta redazionale. La vittoria di Mario arriva dopo la prova del controller probabilmente, come solitamente accade con i capitoli della serie, considerando anche che nel sondaggio del mese scorso, il gioco più atteso da parte dei lettori era risultato essere Little Nightmares 2, in una mandata che aveva palesato una netta mancanza di entusiasmo. Proprio l'avventura fiabesca/horror di Tarsier Studio è invece arrivata seconda, dimostrandosi comunque uno dei titoli più interessanti del mese, a breve distanza dal vincitore. Little Nightmares 2 è stato accolto positivamente dalla critica, confermandosi come un'ottima evoluzione del geniale capostipite, e ha saputo espandere e arricchire il particolare immaginario creato dal team.

Little Nightmares 2 prosegue con il particolare stile del predecessore, ma con tonalità ancora più oscure
Little Nightmares 2 prosegue con il particolare stile del predecessore, ma con tonalità ancora più oscure


Subito attaccato alla seconda posizione, con uno scarto dell'1%, in terza posizione è finito Persona 5 Strikers, un altro dei giochi considerati i pesi massimi del mese in questione. Oltre al nome importante che si porta appresso, l'action game sviluppato da Omega Force prende i personaggi e le ambientazioni del celebre JRPG Atlus e ci costruisce sopra un action game in stile musou: può sembrare un'operazione azzardata, ma abbiamo già visto come possa adattarsi molto bene a serie differenti, come successo con Hyrule Warriors, e anche in questo caso è andata a segno. Al di fuori del podio, Bravely Default 2 distacca un po' il resto con una buona quantità di voti raccolti, ma tra tutti è notevole anche il risultato ottenuto da Super Seducer 3: The Final Seduction che riesce a ottenere ben l'8%, non sappiamo precisamente se per scherzo o meno.